in ,

Smart #1: nei test è ancora camuffata [FOTO SPIA]

I tecnici di casa Smart continuano con il programma di test sul crossover 100% elettrico, ovvero la nuova Smart #1

#1

I tecnici di casa Smart continuano con il programma di test sul crossover 100% elettrico, ovvero la nuova Smart #1. La nuova Smart #1, che è stata comunque già presentata con prezzi e dotazioni ora disponibili, arriverà sul mercato europeo nel 2024; quindi è tempo di adeguare le specifiche europee delle due batterie che offrirà.

Smart ha già annunciato i prezzi e le dotazioni del nuovo crossover 100% elettrico che ha presentato di recente, un modello particolarmente interessante che arriverà sul mercato appunto all’inizio del 2023 con un’edizione speciale di lancio. Un anticipo per pochi fortunati che potranno sfoggiare un modello con tanto stile. La nuova Smart #1 è quasi pronta per debuttare nel mercato Premium, perché pensata proprio per mantenere uno status più distintivo nell’ottica di una revisione completa del marchio.

Tuttavia, il costruttore continua con il programma di test di questo modello, a giudicare dalle ultime foto spia di questo modello scattate nel Sud Europa. Smart sta adeguando le specifiche europee del modello, oltre a testare una nuova batteria che il marchio di proprietà di Geely prevede di offrire nel 2024, rendendo così la nuova Smart #1 più accessibile, secondo quanto riportato dalle indiscrezioni apparse su MBPassion.

#1

La Smart #1 sarà proposta con due differenti tagli di batteria

Il nuovo modello elettrico sarà proposto in due versioni, una con motore elettrico posteriore che produce una potenza massima di 200 kW, equivalenti a 272 cavalli, e una più sportiva dotata dell’iconico badge Brabus che aggiunge un secondo motore elettrico anteriore con potenza totale di 315 kW, nientemeno che 428 cavalli. In entrambi i casi la batteria ha una capacità utile di 66 kWh, fornendo un’autonomia massima di 440 chilometri che nella seconda variante scenderanno a 390 chilometri circa sebbene ancora il dato è privo delle necessarie conferme.

Con queste configurazioni si prevede che i prezzi di partenza non scendano al di sotto dei 40.000 euro, quindi il costruttore ha deciso di ampliare l’offerta con una nuova batteria che avrà una capacità netta utilizzabile di 49 kWh. Logicamente l’autonomia verrà sacrificata scendendo sotto i 400 chilometri e non sarà disponibile nella variante sportiva né nelle finiture e nelle dotazioni da top di gamma, ma sarà associata alla “Pure” e alla “Pro” solo con il motore da 200 kW.

#1

Smart prevede di estendere i test con questa batteria fino al 2023, dando così uno spazio di tempo molto generoso al lancio del crossover elettrico sul mercato europeo e alla conquista del pubblico, per annunciare la variante dotata della batteria più conveniente alla fine del prossimo anno. Quindi le principali consegne saranno avviate a partire dal 2024.

Foto, Motor.es
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!