in

Smart Ed elettrica

smart ed ecologica
La Smart Ed sarà l’elettrica del futuro. Dimensioni e pesi ridotti consentono di portare a bordo un pacco di batterie più piccolo, meno potente e soprattutto meno costoso, rendendo così più accessibile la nuova rivoluzione elettrica.

La Smart Ed ha un motore elettrico di soli 30 Kw (41 cv) con batterie agli ioni di litio sviluppate dai californiani della Tesla Motors (di cui Daimler detiene il 10% delle azioni), garantendo un’autonomia di circa 135 km, le’quivalente di circa 6 litri di benzina impiegati. La velocità massima è di 100 km//h.

La Smart Ed è già in produzione di seri e in vendita: in Italia sono destinate 100 unità da affidare a clienti scelti tra oltre 2.200 prenotati on line. Le auto verranno distribuite nelle città di Milano, Pisa e Roma, in base al progetto nato dalla collaborazione con Enel. L’azienda elettronica metterà a disposizione delle 100 Smart Ed e 400 colonnine elettriche per la ricarica. In più a casa di ogni acquirente verrà predisposto uno Smart Box per la ricarica in garage o in parcheggi privati.

La Smart Ed verrà data solamente in leasing, al prezzo di 480 euro al mese per 48 mesi, comprensivo di manutenzione ordinaria. A questo prezzo va aggiunta la cifra di 25 euro al mese per la ricarica senza limiti di energia.
Per adesso questa è l’unica modalità di diffusione della Smart Ed, ma per il 2012 ne è prevista l’uscita nelle concessionarie.

Se qualcuno sta pensando che 480 euro al mese per il noleggio sono eccessivi dovrebbe riflettere sul fatto che alcuni guidatori, a causa di spostamenti lavorativi e/o di piacere, spendono all’incirca 200 euro a settimana di benzina.