in

Stellantis: avvistate tre grandi uscite del 2022 [FOTO SPIA]

Tre delle auto più attese del gruppo Stellantis per il 2022 sono state avvistate in Italia, nel corso dei test su strada.

Stellantis logo

Il 2022 si apre all’insegna degli avvistamenti. Walter Vayr di Gabetz Spy Unit ha postato sulla relativa pagina Facebook uno scatto dove appaiono chiaramente tre dei modelli più attesi per quest’anno, a cui abbiamo appena dato il benvenuto. O perlomeno se limitiamo gli orizzonti esclusivamente al conglomerato Stellantis.

Il gruppo italo francese proporrà in commercio diverse nuove vetture, dalle grosse ambizioni. Nello specifico, le immagini trapelate in rete ritraggono un paio di Maserati, Grecale e GranTurismo, e una proposta del Biscione, vale a dire l’Alfa Romeo Tonale.

I muletti camuffati del terzetto sono stati pizzicati e immortalati in territorio italiano. Evidentemente, è attualmente in corso la fase di test e collaudo, in vista dello sbarco negli store. Le parti chiamate direttamente in causa proveranno a realizzare dei prodotti quanto più vicini alla perfezione, in termini di sicurezza e di affidabilità. Ne va delle prospettive future della realtà italo francese, nata dalla fusione tra Fiat Chrysler e PSA.

Stellantis: fase avanzata di sviluppo

Maserati Grecale Alfa Romeo Tonale e Maserati GranTurismo

Ciascuno dei 3 veicoli è ormai in fase avanzata di sviluppo. Non per niente le carrozzerie sembrano quelle definitive. Il primo del terzetto di modelli svelato sarà presumibilmente la Alfa Romeo Tonale. Per lo Sport Utility Vehicle di segmento C della Casa di Stellantis le voci parlano di un debutto fissato a febbraio. Per la precisione, delle fonti vicine sostengono possa essere l’8 febbraio la data giusta per l’uscita allo scoperto. La realizzazione sarà inaugurata entro la conclusione del prossimo mese di marzo presso lo stabilimento di Pomigliano, mentre la commercializzazione avrà avvio il 4 giugno del 2022.

In ordine cronologico di lancio, la seconda proposta sarà Maserati Grecale. Il SUV di segmento D avrà un’ambiziosa sfida da affrontare: provare a mettere in difficoltà Porsche Macan in termini di vendite. L’esordio sarebbe in programma nel corso della prossima primavera. Relativamente alla première, ha i “favori del pronostico” il mese di aprile. La produzione presso l’impianto di Cassino avrà luogo subito dopo e l’avvento nei punti vendita dovrebbe aver luogo entro la fine dell’estate 2022.

Grandi piani per Maserati e Alfa Romeo

Auto camuffata

Infine, l’ultima a vedere la luce sarà la nuova Maserati GranTurismo. Il gioiello del Tridente approderà nel corso del secondo semestre. La sua produzione inizierà in autunno e le consegne cominciare tra la conclusione del 2022 e gli inizi del 2023. I presupposti lasciano supporre un notevole responso di pubblico, con i conseguenti benefici pure a livello di immagine. Che Carlos Tavares abbia dei grandi piani per i due brand, del resto, ben lo sappiamo…