in

Storia della Bburago

burago

buragoLa Bburago era un produttore italiano di modellini di auto; la sede si trovava a Malora e la società ha lavorato ininterrottamente dal lontano 1974 fino al 2005, per riprendere due anni dopo ed essere ancora sul mercato in questo scorcio finale di 2011.

La società fu fondata da Mario Bessana che precedentemente gestiva e possedeva Mebetoys: il nome originario era Martoys e come la Mebetoys produceva auto giocattolo: fu in seguito incorporata alla Mattel. Martoys, invece, diventa Bburago a metà anni settanta: inizialmente i modellini erano prodotti in scala 1/24, si producevamo modellini di berline e di famose auto sportive europee contemporanee. Seguì una gamma in scala 1/18 di veicoli antichi, insieme ad una gamma a scala 1/43.

I modelli in scala 1/24 e 1/18 erano tenuti assemblati da viti e potevano essere messi in commercio sotto forma di kit facilmente componibili. Di seguita la vendita di kit rigurardò anche la gamma in scala 1/43.

I veicoli delle gamme ridotte portavano gli stessi colori dei modelli originali,e questo entusiasmava i collezionisti di allora, come ancora entusiasmo i collezionisti di oggi. Altri modelli seguirono,  nel 2007, per giungere, con immutato interesse da parte del pubblico, fino ai nostri giorni.

Purtroppo oggi la Bburago è di proprietà della Cina..