in

Subaru: un nuovo teaser anticipa la prossima WRX

La Subaru presenterà una nuova WRX il 25 maggio

Subaru WRX

Se non sei perdutamente innamorato delle corse di rally, potresti non aver sentito parlare di Prodrive. La società ha recentemente fatto il giro del web dopo aver annunciato la Prodrive Hunter, un’hypercar fuoristrada in tiratura limitata da 600 CV. Quella era fondamentalmente una versione stradale dell’auto da corsa Dakar del campione di rally Sebastian Loeb. Questa mattina, l’azienda ha pubblicato un teaser su qualcosa con un appeal leggermente più ampio. Qualcosa a che fare con la Subaru WRX.

Almeno, stiamo immaginando che sia questo. Innanzitutto, Prodrive lavorava molto con Subaru. L’azienda di sport motoristici ha aiutato Subaru a vincere il Campionato del mondo di rally per un totale di sei volte: tre titoli piloti e tre titoli costruttori. Secondo, guarda la sagoma dell’auto nel teaser.

Subaru WRX: cosa aspettarci?

Alcune persone su Twitter hanno iniziato a ipotizzare che questo teaser fosse per quello che potrebbe essere un restomod della Subaru WRX. È una possibilità. I modelli WRX tenuti bene sono una cosa difficile da trovare, specialmente con pochi chilometri all’attivo. Osserviamo regolarmente che le STI WRX ordinate vengono vendute all’asta per quasi quello che valevano nuove, se non di più. Dato il modo in cui il mercato automobilistico sta tendendo verso i veicoli elettrici, ora potrebbe essere il momento per una restomod del genere.

Ciò significa un restauro piuttosto completo dell’auto, seguito da alcuni aggiornamenti moderni, in termini di tecnologia e propulsore. Nel caso della WRX, scommettiamo che ciò significhi appoggiarsi alle sue radici da rally, oltre a rendere gli interni meno Subaru WRX e più Singer 911. La sezione commenti del post di Twitter che riporta il teaser fa pensare ad un’altra possibilità: una WRX elettrica.

Ancora una volta, questo ha senso dato il modo in cui l’industria automobilistica sta tendendo verso i veicoli elettrici. È difficile dire che non potrebbe essere in lavorazione. Tuttavia, c’è una terza possibilità. Il 1995 è stato il primo anno della vittoria del Campionato del mondo di rally di Prodrive e un anno importante. Colin McRae ha vinto con il copilota Carlos Sainz, il padre dell’attuale pilota Ferrari. E lo ha fatto al volante dell’ormai famosa vettura da rally Subaru. Forse una sorta di tributo è in lavorazione. Ad ogni modo, il tweet di Prodrive afferma che ulteriori informazioni saranno disponibili il 25 maggio. Scopriremo esattamente cosa ci aspetterà.