in

Tesla: brevetto per i tergicristalli laser

Tesla laser
Tesla laser

Tesla è effettivamente riuscita a ottenere un brevetto sulla sua idea folle di utilizzare i laser per pulire i detriti dai veicoli. Si tratta sostanzialmente di utilizzare i raggi laser come tergicristalli. Circa due anni fa, abbiamo riferito che Tesla stava lavorando a una tecnologia per utilizzare i raggi laser per pulire automaticamente i detriti dalle auto . Abbiamo scoperto l’idea attraverso una domanda di brevetto depositata dall’azienda.

Tesla brevetta tergicristalli laser

All’epoca, Tesla scrisse nella domanda di brevetto: “Un sistema di pulizia per un veicolo include un gruppo ottico del raggio che emette un raggio laser per irradiare una regione su un articolo di vetro del veicolo, circuiti di rilevamento dei detriti che rilevano i detriti accumulati sulla regione e circuiti di controllo. Il circuito di controllo calibra una serie di parametri associati al raggio laser emesso dal gruppo ottico del raggio basato sul rilevamento dei detriti accumulati sulla regione dell’articolo di vetro, controlla un livello di esposizione del raggio laser sui detriti accumulati in base alla calibrazione dell’insieme di parametri associati al raggio laser, in cui il livello di esposizione è controllato in base alla pulsazione del raggio laser a una velocità calibrata che limita la penetrazione del raggio laser a una profondità inferiore allo spessore dell’articolo di vetro.”

La casa automobilistica di Elon Musk sta letteralmente parlando dell’utilizzo dei raggi laser fondamentalmente come tergicristalli, ed è esattamente ciò che Tesla mostra nei suoi disegni di brevetto. Mentre stavamo esaminando i brevetti di Tesla oggi, abbiamo scoperto che l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ha effettivamente concesso a Tesla il brevetto per questi tergicristalli laser proprio all’inizio di questa settimana.

Il brevetto è intitolato: “Pulizia laser pulsata di detriti accumulati su articoli in vetro in veicoli e gruppi fotovoltaici”. Il prototipo di Cybertruck non aveva alcun tergicristallo e quando Tesla ha depositato questo brevetto, alcuni hanno suggerito che questo concetto selvaggio potesse essere quello. Tuttavia, abbiamo anche precedentemente riferito che Tesla sta sviluppando nuovi tergicristalli elettromagnetici , che hanno un aspetto futuristico ma molto più realistici dei raggi laser.

Tesla laser
Tesla laser

Ti potrebbe interessare: Ford arruola l’ex capo dello sviluppo di Apple Car e Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.