in

Tesla Cybertruck è fruttato già 80 miliardi

Se tutti i clienti che hanno ordinato Tesla Cybertruck confermeranno l’acquisto Tesla raccoglierà 80 miliardi

Tesla Cybertruck

Tesla ha raccolto un numero record di preordini per il suo pickup Tesla Cybertruck. Da quando il veicolo è stato mostrato quasi due anni fa, circa 1,27 milioni di persone hanno pagato $ 100 ciascuno per prenotare il proprio pickup e a quanto pare questo numero continua a crescere. Ovviamente non è chiaro se tutti acquisteranno effettivamente il pickup, ma finora l’azienda ha raccolto 127 milioni di dollari dai soli ordini. E se tutti gli ordini saranno confermati, le entrate di Tesla saranno di circa 80 miliardi di dollari. Questo almeno secondo le stime gli analisti.

Già 80 miliardi è fruttato Tesla Cybertruck

Non è chiaro quante prenotazioni si concluderanno con un acquisto reale, così come non è chiaro in quanto tempo l’azienda sarà in grado di evaderle. Dato che la produzione di Tesla Cybertruck è già stata posticipata una volta, a causa della carenza di componenti, il raggiungimento di questo numero richiederà probabilmente molto tempo. Inoltre, secondo gli ultimi dati, la produzione inizierà se va bene alla fine del prossimo anno.

Nella sua versione base con un solo motore sull’asse posteriore, Tesla Cybertruck costa 39.900 dollari, ma si stima che sia stato scelto finora solo dal 7,2% degli interessati. La versione con due motori che costa 49.900 dollari è stata ordinata dal 47,7% dei potenziali clienti e la versione con tre motori, che è l’equipaggiamento top di gamma e ha un prezzo di 69.900 dollari, è stata prenotata dal 45,1%.

Anche se solo la metà dei clienti decide di acquistare il veicolo, le vendite di Tesla Cybertruck saranno 3 volte superiori a quelle del Ford F-150 Lightning. Il pick-up elettrico di Ford, che ha debuttato a maggio, è stato prenotato da quasi 200.000 persone, mentre Cybertruck ha raccolto 250.000 ordini nella prima settimana dopo il suo debutto. Tuttavia, a differenza di Tesla, Ford ha già avviato la produzione del suo pick-up e inizierà a consegnare le prime auto ai clienti nella primavera del 2022.

Ti potrebbe interessare: Ford sfida Tesla: l’obiettivo è diventare il più grande produttore di auto elettriche

Lascia un commento