in

Tesla: il Full Self-Driving Beta è ora disponibile per tutti negli USA

Il CEO di Tesla Elon Musk ha confermato che Full Self-Driving Beta è ora disponibile per chiunque in Nord America

Tesla Autopilot
A member of the media test drives a Tesla Motors Inc. Model S car equipped with Autopilot in Palo Alto, California, U.S., on Wednesday, Oct. 14, 2015. Tesla Motors Inc. will begin rolling out the first version of its highly anticipated "autopilot" features to owners of its all-electric Model S sedan Thursday. Autopilot is a step toward the vision of autonomous or self-driving cars, and includes features like automatic lane changing and the ability of the Model S to parallel park for you. Photographer: David Paul Morris/Bloomberg via Getty Images

L’attesa è finalmente finita. In un recente post su Twitter, il CEO di Tesla Elon Musk ha confermato che Full Self-Driving Beta è ora disponibile per chiunque in Nord America abbia acquistato la suite FSD e guidi un veicolo qualificato. Musk ha accreditato il team Autopilot/AI di Tesla per il traguardo.

“Tesla Full Self-Driving Beta è ora disponibile per chiunque in Nord America lo richieda dallo schermo dell’auto, supponendo che tu abbia acquistato questa opzione. Congratulazioni al team Tesla Autopilot/AI per aver raggiunto un importante traguardo!” ha scritto Musk.

Full Self-Driving Beta di Tesla disponibile per tutti in Nord America

Elon Musk ha predetto l’ampio rilascio di FSD Beta diverse volte in passato ma la maggior parte delle volte, le sue stime sono state imprecise. Questo è stato uno dei motivi per cui la sua previsione durante la chiamata sugli utili del terzo trimestre del 2022, che suggeriva che l’ampio rilascio di FSD Beta potesse avvenire in questo trimestre, è stata accolta con molto scetticismo.

“In questo trimestre, prevediamo di andare a un’ampia versione di Full Self-Driving Beta in Nord America. Quindi, chiunque abbia ordinato Full Self-Driving avrà accesso al programma FSD Beta quest’anno, probabilmente tra circa un mese. Quindi, ovviamente, chiunque acquisti un’auto e acquisti l’opzione Full Self-Driving la avrà immediatamente a disposizione”, ha affermato Musk nella chiamata sugli utili del terzo trimestre.

È interessante notare che la chiamata agli utili del terzo trimestre 2022 è avvenuta poco più di un mese fa. Quindi, in questo senso, la stima di Musk di FSD Beta che vedeva un’ampia uscita in circa un mese si è rivelata accurata.

Tesla
Tesla

Rapporti sull’ampio rilascio di FSD Beta sono stati segnalati da numerosi proprietari di Tesla e servizi di monitoraggio del software come Teslascope ore prima che il CEO confermasse l’aggiornamento. Un certo numero di proprietari di Tesla che hanno recentemente ricevuto FSD Beta hanno commentato di essere rimasti sorpresi di ricevere l’aggiornamento poiché le loro auto avevano meno di 100 miglia di Autopilot. Anche altri proprietari con punteggi di sicurezza inferiori a 80 nei loro veicoli hanno riferito di aver ricevuto FSD Beta.

Ti potrebbe interessare: Tesla richiama più di 80.000 auto in Cina per problemi di software e cinture di sicurezza