in

Tesla Model Y: si indaga sull’improvvisa accelerazione costata la vita a due persone

Si indaga sulle cause dell’incidente che in Cina ha provocato la morte di 2 persone

Tesla Model Y

Ieri ha fatto molto scalpore la notizia che in Cina una Tesla Model Y ha accelerato improvvisamente uccidendo 2 ciclisti e mandandone in ospedale altri tre. Cosa ha spinto l’auto elettrica a rifiutarsi di obbedire al guidatore? La pubblicazione CNEVPost ha tradotto un’intervista che il media cinese Dahe Daily ha potuto fare con il conducente del crossover, identificato solo come Zhang. Secondo lui, il problema è iniziato quando non è riuscito a parcheggiare l’auto la mattina presto del 5 novembre. Anche allora, l’ex camionista di 55 anni sentiva che il pedale del freno era molto duro.

Tesla Model Y: si indaga sulle cause dell’incidente che in Cina ha provocato la morte di 2 persone

Zhang osserva che la Tesla Model Y ha una modalità di rigenerazione che normalmente arresta l’auto, ma afferma che allora non ha funzionato. Cercando di fermare la sua auto elettrica, Zhang ha premuto il pulsante di parcheggio (P) sulla leva selettrice. Proprio in quel momento l’auto ha iniziato ad accelerare e il guidatore ha cercato di controllare lo sterzo, anche se la velocità stava aumentando.

Il cinese giura di non aver mai toccato il pedale dell’acceleratore mentre cercava di fermare la sua auto elettrica. Ha continuato a premere il freno nella speranza che alla fine funzionasse di nuovo mentre cercava di evitare altri utenti della strada. Zhang ha cercato persino un ostacolo per fermare il veicolo, ma prima ha colpito una motocicletta che si muoveva nella stessa direzione.

Questo incidente si verificava dopo aver percorso circa 1,2 km, uccidendo sul colpo un motociclista. Al primo impatto è seguita una collisione con una bicicletta in arrivo, con il ciclista che è rimasto ferito ma fortunatamente non in pericolo di vita. La Tesla Model Y continuava a percorrere altri 1,4 km finché non ha colpito una motoape. La collisione ha deviato l’auto elettrica verso un cassonetto, dopodiché ha investito una ragazza in bicicletta. La donna è morta sul colpo mentre il crossover si è schiantato contro un furgone sul lato destro della strada.

Tuttavia, il South China Morning Post riporta nel suo video che la Tesla ha percorso 2 km, il che non corrisponde al rapporto sulla distanza che abbiamo condiviso sopra. Quelle informazioni citano anche una dichiarazione dell’autista, che afferma che non era al telefono, di non aver premuto l’acceleratore o di essersi distratto in alcun modo.

Tesla Model Y

La versione di Tesla, tuttavia, è diversa. Secondo il produttore, l’auto elettrica funzionava perfettamente e la colpa dell’incidente è stata del guidatore che ha premuto il pedale dell’acceleratore tutto il tempo e mai una volta il freno. Tuttavia, le foto delle telecamere pubbliche mostrano che questo non è vero: le luci dei freni sono chiaramente visibili almeno una volta senza ostacoli davanti, il che conferma la versione del guidatore. Il produttore di auto elettriche è stato anche accusato più volte in Cina di improvvise accelerazioni involontarie. Vedremo cosa emergerà dalle indagini.

Ti potrebbe interessare: Elon Musk nega che Tesla venderà negli USA auto prodotte in Cina

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!