in

Tesla Roadster: ecco quando arriva la nuova generazione

Elon Musk ha detto che la sua azienda spera di far partire la produzione della nuova Tesla Roadster nel corso del 2023

Tesla Roadster
Tesla Roadster

La produzione della Tesla Roadster sarà posticipata al 2023, il che significa che verrà lanciata sei anni dopo la sua prima rivelazione nel 2017. Il ritardo è stato confermato dal fondatore Elon Musk all’assemblea annuale degli azionisti di Tesla, dove ha attribuito il ritardo agli effetti della pandemia di Covid e ai problemi con la fornitura di parti. La Roadster, che doveva tornare nella sua seconda generazione, era stata precedentemente ritardata a causa dello sviluppo del nuovo propulsore trimotore dell’azienda e della tecnologia avanzata delle batterie, che faranno il loro debutto nei nuovi modelli Tesla berlina e SUV.

Musk ha aggiunto che anche Tesla Cybertruck entrerà in produzione nel 2023. “Molto probabilmente ciò che vedremo sarà la produzione di Cybertruck nel prossimo anno per poi raggiungere la produzione in volume nel 2023″, ha affermato. “Speriamo di poter produrre anche il Semi [truck] e la nuova Tesla Roadster nel 2023. Dovremmo superare le nostre gravi carenze della catena di approvvigionamento nel 2023. Sono ottimista che sarà così”.

La Roadster avrebbe dovuto arrivare nel 2020, con la produzione in seguito spostata una volta che l’azienda aveva terminato la costruzione della sua gigafactory di Berlino, che ora è completata. I prezzi dovrebbero comunque partire da $ 250.000 per i primi 1000 modelli, che saranno venduti come Founders Editions. Le unità successive avranno un prezzo da $ 200.000.

Tesla afferma che la Roadster offrirà un tempo da 0 a 100 di 1,9 secondi. Il modello è anche pubblicizzato per raggiungere 100 miglia all’ora in 4,2 secondi e raggiungere uno sprint di un quarto di miglio in 8,9 secondi. La  nuova Tesla Roadster non è il primo modello Tesla ad essere colpito da ritardi. La berlina Model 3 ha subito battute d’arresto nella produzione e il camion Semi dell’azienda, che ora dovrebbe entrare in produzione anche nel 2023, non ha raggiunto le strade come previsto lo scorso anno. Vedremo dunque se davvero le cose andranno così per l’attesa auto di Tesla.

Ti potrebbe interessare: Tesla Model 3 supera Audi A4, BMW Serie 3 E Mercedes Classe C in Germania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *