in ,

Toyota GRMN Yaris: la quint’essenza della sportività per 500 fortunati (giapponesi)

Toyota fa un’ulteriore passo in avanti in accordo con la sua GR Yaris. Al Tokyo Auto Salon 2022 ha presentato infatti la Toyota GRMN Yaris

GRMN Yaris

Toyota fa un’ulteriore passo in avanti in accordo con la sua interessantissima GR Yaris. Al recente Tokyo Auto Salon 2022 ha presentato infatti la Toyota GRMN Yaris, ovvero una hyper-hatch ancora più aggressiva. Nel corso dell’estate la vettura sarà disponibile in edizione limitatissima, di soli 500 esemplari, per il solo pubblico giapponese: esclusa ogni possibilità di approdo in Europa quindi.

La denominazione deriva dallo slogan “Gazoo Racing, tuned by the Meister of Nürburgring” ovvero Gazoo Racing messo a punto dal Maestro del Nürburgring. Si tratta quindi di una variante ulteriormente rivista, in termini di prestazioni e soluzioni specifiche dedicate, della già eccellente Toyota GR Yaris.

GRMN Yaris

La divisione motorsport del costruttore giapponese è responsabile del progetto che prevede l’adozione di una scocca ora ulteriormente più rigida, grazie a quasi 550 punti di saldatura extra, una carreggiata più ampia e abbassamento generale di 10 mm per un dinamismo ancora più avvolgente. La Toyota GRMN Yaris destinata esclusivamente al mercato giapponese è dotata di un propulsore a 3 cilindri sovralimentato da 1.6 litri portato a livelli di potenza maggiori, ora pari ad un valore di 268 cavalli in accordo con una coppia pari a 390 Nm.

Sebbene non siano ancora stati resi noti maggiori dettagli sulle prestazioni, risulta facile prevedere che la Toyota GRMN Yaris sarà più prestante della GR da cui deriva. In termini di differenze, si nota l’assenza dei sedili posteriori che ora lasciano posto ad un roll-bar mentre il cofano motore e il tetto della vettura sono realizzati in fibra di carbonio. Il peso alla bilancia scende quindi di un valore complessivo, in ordine di marcia, pari a 20 chilogrammi mentre le prima quattro marce (dell’automatico a 6 rapporti) possiedono rapporti più brevi per migliorare le prestazioni in accelerazione. Presente anche un differenziale meccanico all’anteriore, a slittamento limitato.

Tre configurazioni disponibili per questa Toyota GRMN Yaris

I potenziali acquirenti della Toyota GRMN Yaris dovranno entrare a far parte in una pseudo lotteria di prenotazione per acquistarne una in Giappone. Una volta selezionati, a sorte, i 500 fortunati proprietari potranno disporre di una GRMN Yaris realizzata su misura in termini di assetto sulla base dei dati di guida di ognuno.

I prezzi partono da circa 47.000 sterline (circa 56mila euro) e ogni acquirente potrà sceglierla in un pacchetto base oppure nel Circuit Package (che include cerchi in lega BBS da 18 pollici, ammortizzatori regolabili Bilstein, impianto frenante maggiorato e bodykit rivisto) o ​​nel Rally Package (che aggiunge un roll-bar, maggiore protezione del sottoscocca e sospensioni GR ulteriormente ottimizzate). Il Circuit Package viene inoltre reso disponibile in soli 50 esemplari nella colorazione Matt Grey.

GRMN Yaris

C’è da dire che nonostante le prerogative messe in atto, la Toyota GRMN Yaris è perfettamente omologata per la circolazione stradale. Per chi volesse personalizzare la propria GR Yaris, pare che Toyota in autunno metterà a disposizione degli accessori specifici già disponibili sulla GRMN anche per la variante più diffusa della Yaris: non è però chiaro se il kit arriverà anche in Europa.