Toyota Prius:modelli

Toyota PriusLa Toyota Prius è la più venduta al mondo tra le automobili ibride. L’autovettura prodotta dalla casa giapponese Toyota monta due motori: il primo a benzina utilizzato in particolare per la fase di accensione, l’altro elettrico, sempre in funzione per ridurre al minimo i consumi.

Dal 2009 la Prius è presente sul mercato nella sua terza generazione, con notevoli miglioramenti concentrati soprattutto sull’evoluzione del motore ibrido per garantire maggiori prestazioni e consumi ancora più ridotti.

La Toyota Prius è disponibile in tre versioni:

-Linea Luna dotata di cerchi in lega da 15 pollici, climatizzatore automatico, volante con comandi integrati a sfioramento, alzacristalli elettrici con antischiacciamento, sintolettore radio/cd, Abs, Ebd e ben 7 airbag;

-Linea Sol, che oltre alle dotazioni della Luna, monta cerchi in lega da 17 pollici, cruise control, impianto telefonico viva voce con bluetooth e sensore di pioggia;

Sol Premium con fari a Led, sensore crepuscolare, retrovisore antiabbagliante e caricatore da 6 cd.

Tutte e tre le versioni presentano un motore 1.8 Vvt-i ibrido. Le differenze di prezzo riguardano gli equipaggiamenti interni ed esterni: si va da 40.300 euro per la linea Luna, ai 43.400 euro per la Sol ai 45.300 euro per la Toyota Prius Sol premium.

Questi i modelli presenti nel mercato americano. In Italia i tre modelli disponibili sono:

1.8 VVT-i HSD 136 CV E-CVT-Base – euro 26.950

1.8 VVT-i HSD 136 CV E-CVT- Active – euro 28.150

1.8 VVT-i HSD 136 CV E-CVT- Executive – 33.850

Alla pagina del sito ufficiale potrete trovare le giuste informazioni.

2 Risposte

  1. Mauro ha detto:

    Notizia copiata pari pari da un articolo USA
    I prezzi di listino in Italia sono i seguenti e non esistono le versioni indicate.
    Prius base 27100
    Prius Active 28300
    Prius Executive 34000

    • Staff ha detto:

      Salve, nessuno dello Staff “copia”. L’articolo originario era titolato: Toyota Prius in America, ma è stato malamente modificato, per cui la ringraziamo di averci segnalato l’errore nell’elenco dei modelli e approfittando della sua segnalazione abbiamo provveduto a informare i lettori sui modelli italiani, rimandandoli al sito ufficiale della casa automobilistica. Grazie e torni a leggerci!

      Lo Staff di MotoriSuMotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.