in

Toyota Rav 4: il Suv più imitato del mondo

Toyota rav 4

Toyota rav 4Toyota Rav 4 è stato sicuramente il primo Suv della storia, che ha dato il via ad una lunga serie di imitazioni, ed ad ogni latitudine. Elegante e robusta, questa vettura è perfetta per viaggiare su qualunque tipo di terreno e in ogni circostanza.

La nuova Toyota Rav 4, a metà strada tra una berlina e un fuoristrada, ha visto un restyling leggero, che ha interessato solo alcuni particolari della carrozzeria e degli interni. A cambiare è soprattutto il frontale, con un’inedita griglia cromata “a onde”, e fendinebbia integrati nel nuovo paraurti, mentre la vista posteriore si arricchisce di nuovi gruppi ottici allungati con tecnologia a LED e un portabagagli particolarmente capiente, che tocca i 473 litri. Nell’abitacolo, a parte lo schermo multifunzionale da cui gestire il navigatore satellitare e una serie di comandi direttamente dal volante, che spicca proprio al centro della consolle, gli interni sono rimasti pressoché invariati, ma sempre ben curati e spaziosi.  Le sedute sono confortevoli e avvolgenti, il vano posteriore ha un’elevata capacità di carico, e  i rivestimenti sono disponibili in pelle e Alcantara.

La Toyota Rav 4, è ideale sugli sterrati, mentre sui fuori strada durissimi va usata con cautela, poiché non dispone delle marce ridotte, che hanno il compito di migliorare il comportamento stradale nei passaggi più accidentati. Per quanto riguarda la propulsione, la casa nipponica offre una gamma di potenti motori caratterizzati da emissioni ridotte di Co2. Il benzina è disponibile nelle versioni 2.2 D-CAT  da 180 cavalli e 2.2 D-CAT da 150 cv. La motorizzazione diesel da 150 cavalli è il 2.2 D-4D. Sia diesel che benzina, tutte le Toyota hanno cambio a sei marce.