Toyota Rav4

Il Toyota Rav4 nasce nel 1994, con trazione integrale permanente e cambio manuale a 5 rapporti affiancato. La prima generazione possiede solamente il motore a benzina (da 120 cavalli) che nel 2000, con l’avvento della seconda serie, viene migliorato in potenza. Al benzina si accosta anche il diesel (116 cv). La terza generazione arriva nel 2006, con estetica rinnovata, dimensioni ed abitabilità maggiori ed un nuovo sistema di trazione integrale controllata elettronicamente. Dalla fine del 2007 è disponibile il RAV4 anche in versione Crossover.

Essendo uno dei fuoristrada più venduti in Italia è arrivato oggi al suo ennesimo restyling, presentato al salone di Ginevra è il suv compatto che spopolerà nelle strade italiane dal prossimo anno.

Spiccano le novità estetiche: griglia ondulata, fari nuovi e cofano ridisegnato. Nella parte posteriore avremo due fari LED a rivoluzionare la carrozzeria. Gli interni si impreziosiscono: sono disponibili con nuovi rivestimenti in pelle e Alcantara.

Per quanto riguarda i motori quelli disponibili saranno:

–          2.2 D-4D 150 turbodiesel (cambio manuale a 6 rapporti)

–          2.0 benzina Valvematic (cambio manuale a 6 marce)

–          2.2 D-CAT 180 (cambio manuale a 6 rapporti)

–          2.2 D-CAT 150 (cambio automatico a 6 rapporti)

Una risposta

  1. 24 Marzo 2011

    […] commercializzata a partire da ottobre del 2009, sta dando del  filo da torcere alle vendite del Toyota Rav4 e anche a tutte le altre vetture, perché a differenza dei crossover l’X1 è disponibile non solo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.