in ,

Ufficiale: la nuova Lancia Delta si farà

Il CEO di Lancia Luca Napolitano ha ufficialmente confermato che una nuova Lancia Delta si farà

Nuova Lancia Delta
Nuova Lancia Delta

All’inizio di quest’anno, abbiamo saputo che Stellantis potrebbe finalmente intraprendere qualche azione per salvare il leggendario marchio Lancia. L’azienda ha nei suoi archivi alcune auto davvero iconiche, tra cui l’inimitabile Stratos e la mozzafiato 037. Purtroppo, per il momento per ​​vedere il revival di questi fantastici nomi abbiamo dovuto ricorrere a sintonizzatori e designer di terze parti, ma ora abbiamo finalmente la gloriosa notizia che desideravamo: Lancia ha confermato che resusciterà l’auto più famosa del marchio, la Lancia Delta.

La notizia arriva tramite il Corriere della Sera, che ha recentemente intervistato il nuovo amministratore delegato di Lancia, Luca Napolitano. Nell’intervista, Napolitano afferma che tutti in Lancia sono consapevoli dell’amore che le persone hanno per la Delta: “Tutti vogliono la Lancia Delta e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta: un’auto emozionante, un manifesto di progresso e tecnologia. E, naturalmente, sarà elettrico”.

I dettagli sono scarsi, ma il Corriere della Sera ipotizza che vedremo una piattaforma in grado di offrire fino a 700 km di autonomia con una singola carica. Questo nuovo modello sarà probabilmente completato nel 2026 quando Lancia venderà solo veicoli puramente elettrici. Ciò significa che la sua attuale offerta in Italia, la Ypsilon, sarà sostituita nel 2024 come ultima Lancia a combustione.

Anche se può essere deludente che la rinnovata Lancia Delta non sarà una rivale con turbocompressore e AWD simili alla Volkswagen Golf R, Napolitano afferma che l’elettrificazione ha senso per il marchio. “Costruiremo auto con un grande senso di responsabilità nei confronti del mondo in cui viviamo, poiché i nostri clienti desiderano una guida pulita e la rivoluzione verso l’elettrico puro è in linea con la nostra tradizione di grande innovazione tecnologica”, afferma l’amministratore delegato.

Per aiutare il marchio a raggiungere i suoi obiettivi, secondo quanto riferito Stellantis mirerà a lanciare una nuova rete di concessionari da zero in Europa, con la collaborazione dei concessionari Alfa Romeo e DS esistenti. Non si sa se la nuova Lancia Delta sarà venduta anche negli Stati Uniti, ma se il marchio riuscirà a rianimarsi con successo in Europa ciò potrebbe accadere.

Ti potrebbe interessare: Lancia: ecco quale sarà il primo modello della nuova era