in

Volkswagen Golf 2023: come cambierà col facelift [RENDER]

La Volkswagen Golf adotterà dei cambiamenti con il facelift previsto per il Model Year 2023, contemplati in un render.

Volkswagen Golf 8

L’egemonia della Volkswagen Golf nel segmento delle compatte potrebbe avere i giorni contati. Thomas Schäfer, direttore delle operazioni e membro del comitato esecutivo del gruppo, è determinato a buttarsi sul comparto elettrico, quindi una nona generazione appare in bilico. Una decisione che fra non molto sarà comunicata, pressoché in concomitanza col lancio del facelift 2023.

Volkswagen Golf: nel 2023 un restyling di metà carriera

Volkswagen Golf 2023 rener

La Volkswagen Golf è approdata in commercio alla fine del 2019, quindi ha già quasi tre anni sul groppone. Il momento giusto per ricevere un restyling di metà carriera in attesa di cedere il passo sostituzione nel 2026. Tuttavia, il Costruttore fa già le prove dell’erede, dunque la “8.5” ritratta nel render di Motor.es si avvicinerà alla Golf 9. Il veicolo subirà una corposa rivisitazione. I suoi fari saranno ritoccati e il fascio di luce a LED correrà lungo tutti i bordi interni, unendosi al gruppo opposto attraverso la sottile griglia illuminata.

Verrà anche aggiornato il paraurti, presentando un nuovo design nelle prese d’aria. Sul fronte opposto, i cambiamenti saranno minori, limitandosi alla grafica grafico luminosa delle funzioni di guida, con un aspetto 3D. Un lifting discreto come al solito con il marchio tedesco. Ma all’interno punterà in toto sulla digitalizzazione. Si darà maggiore risalto alla connettività e alla tecnologia.

Volkswagen Logo

Uno schermo per il quadro strumenti che aumenterà fino a 10 pollici, mentre il touch screen del sistema multimediale cresce a 12,9 pollici occupando completamente la console centrale e richiamando attenzione. Le novità raggiungeranno il tunnel di trasmissione che farà peraltro a meno dei pulsanti e aggiungerà attrezzature comfort più sofisticate, controllo del telaio, assistenti di guida più precisi e funzioni di guida semi-autonoma. Volkswagen metterà altresì mano sui materiali del cruscotto, i pannelli delle porte e i tessuti dei sedili proponendo una vasta tavolozza di nuance.

In termini di motori, la Golf detta legge. Il listino rimarrà intatto, con opzioni benzina aventi tecnologia MHEV e diesel, oltre agli ibridi plug-in. Sarà apportata un’ottimizzazione per ottenere il top dalle prestazioni e ridurre i consumi di carburante e le emissioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!