in

Volkswagen Golf: la nona generazione è in pericolo?

Volkswagen Golf: sarebbe a rischio l’arrivo di una nona generazione secondo quanto anticipato dal capo del marchio, Thomas Schäfer

Volkswagen Golf GTI
Volkswagen Golf GTI

La nona generazione della Volkswagen Golf potrebbe essere a rischio a causa degli alti costi che, secondo l’azienda tedesca, comporta lo sviluppo di motori a combustione interna per un’auto che, se arrivasse, ad un certo punto dovrebbe fare i conti con il divieto di vendita di questo tipo meccanica nell’Unione Europea entro il 2035.

A rischio in futuro la nona generazione di Volkswagen Golf?

Nel marzo 2021  la Volkswagen ha annunciato che i modelli con la piattaforma MQB avrebbero continuato la produzione. Tuttavia, il capo del marchio, Thomas Schäfer, al quotidiano tedesco Welt, ha affermato che non è stata ancora presa una decisione sullo sviluppo di questo veicolo, il che suggerisce che la nona generazione della Volkswagen Golf potrebbe essere a rischio.

Schäfer mette in dubbio la continuità di questo modello a causa dell’aumento dei costi di sviluppo per le auto dotate di motori a combustione prima dell’arrivo della normativa Euro 7. Questo aumento farà salire il conto per questo tipo di veicoli tra i 3.000 e i 5.000 euro, qualcosa che può essere una condanna a morte di fronte al boom elettrico e al suo prevedibile calo dei prezzi, a maggior ragione con il divieto di vendita di motori termici nel 2035 in Europa. In altre parole, Volkswagen dubita che nel nuovo scenario, la Golf sarà redditizia come lo è stata finora.

Durante questa intervista, Schäfer ha sottolineato che si sta lavorando a un restyling a metà ciclo per l’ attuale Golf, ma una nuova generazione è attualmente incerta. Come sottolinea, “l’ingegnerizzazione di una nuova vettura con motore a combustione interna ha solitamente un ciclo di vita compreso tra i sette e gli otto anni, il che, insieme alla nuova normativa Euro 7, ne renderebbe il costo troppo elevato”.


Tra l’altro l’ottava generazione di Volkswagen Golf è in circolazione dal 2020. Con un restyling previsto per il 2023 o il 2024, è ovvio che la nona generazione non arriverà, se non del tutto, prima del 2028 o del 2029. Infine, Thomas Schäfer ha anche confermato che la decisione finale se ci sarà una nona Golf sarà presa nei prossimi 12 mesi.

Ti potrebbe interessare: Volkswagen: si chiama V.MO il primo drone del Gruppo per 4 passeggeri

Looks like you have blocked notifications!