in

Volvo svela il suo nuovo motore ibrido plug-in

Volvo
Volvo

La gamma 60 e 90 di Volvo si arricchisce di una nuova unità ibrida plug-in con un motore elettrico più potente e soprattutto una batteria dalla capacità quasi raddoppiata. Offerti da tempo sulle gamme 60 e 90, i propulsori ibridi plug-in di Volvo avevano bisogno di un piccolo restyling, soprattutto di fronte a una coincidenza sempre crescente in termini di capacità della batteria. È stato fatto oggi con l’arrivo di un nuovissimo gruppo propulsore.

Lato termico, punto di svolta visto che resta presente il quattro cilindri 2.0 turbo benzina. Questi sono i motori elettrici che si evolvono dal momento che il motore, posto sull’asse posteriore (il 2.0 turbo aziona le ruote anteriori) eroga ora 145 CV, contro gli 89 CV di prima. Risultato: il T6 passa da 340 a 350 CV e il T8 da 390 (405 CV in Polestar) a 455 CV. Queste sono le Volvo di serie più potenti nella storia del marchio. E per accompagnare questi aumenti di potenza, Volvo ha rivisto verso l’alto la capacità delle batterie al litio. Si passa da 11,6 kWh a 18,8 kWh, che la riportano nella media di categoria, soprattutto contro le rivali tedesche che ora ruotano intorno ai 20 kWh.

Per Volvo, oltre a consentire ai propri clienti di percorrere un maggior numero di chilometri settimanali in modalità elettrica, è soprattutto strategico: grazie all’aumento dell’autonomia elettrica, le emissioni di CO2 nel ciclo di omologazione saranno ridotte di circa il 50%.

Inoltre, Volvo annuncia l’arrivo di una tanto attesa modalità di guida “a un pedale”. Grazie alla potenza del recupero di energia, il conducente difficilmente ha bisogno di frenare per fermarsi. La XC60 e la V90 Recharge saranno le prime vetture a beneficiare di questa tecnologia con gli altri modelli delle gamme 60 e 90. Volvo vuole che i suoi clienti siano in grado di rendere i loro viaggi quotidiani completamente elettrici.

Ti potrebbe interessare: Ford e Volvo tolgono le funzioni di sicurezza dalle nuove auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.