in

ZF pianifica un impianto di chip da 3 miliardi in Germania

ZF e Wolfspeed hanno annunciato l’intenzione di costruire una fabbrica di chip da 3 miliardi di dollari nel Saarland in Germania

ZF

Il produttore tedesco di componenti per auto ZF Friedrichshafen e Wolfspeed hanno annunciato l’intenzione di costruire una fabbrica di chip da 3 miliardi di dollari nel Saarland in Germania, per produrre semiconduttori per veicoli elettrici e altre applicazioni. Il via libera al progetto è subordinato all’ottenimento di un sussidio pari a un quarto dell’investimento totale, secondo indiscrezioni.

ZF e Wolfspeed hanno annunciato l’intenzione di costruire una fabbrica di chip da 3 miliardi di dollari nel Saarland in Germania

Insieme a Wolfspeed, ZF avrà una partecipazione di minoranza nello stabilimento che verrà costruito a Ensdorf vicino a Saarbrucken. Nello stabilimento più grande di ZF, che opera nelle vicinanze, 9.000 dipendenti producono trasmissioni.

In questo progetto, il sito di una centrale elettrica a carbone sarà convertito nella più grande fabbrica al mondo di semiconduttori in carburo di silicio (SiC) utilizzati nei veicoli elettrici. Saranno creati centinaia di posti di lavoro, hanno detto i funzionari. Molti dei 40.000 lavoratori dell’industria automobilistica del Saarland sono attualmente impegnati nella produzione di componenti per motori a combustione.

ZF
Il produttore tedesco di componenti per auto ZF Friedrichshafen e Wolfspeed hanno annunciato l’intenzione di costruire una fabbrica di chip da 3 miliardi di dollari nel Saarland in Germania

ZF e Wolfspeed si aspettano una decisione finale sulla sovvenzione nei prossimi mesi, ha detto la persona. La nuova fabbrica inizierà a produrre semiconduttori nel 2027 e raggiungerà la piena capacità entro il 2030. I portavoce di entrambe le società hanno rifiutato di commentare i piani. Il quotidiano tedesco Handelsblatt ha precedentemente riportato alcuni dettagli del progetto.

Secondo i rapporti, la fabbrica sarà costruita sul sito di un’ex centrale elettrica a carbone a Ensdorf. La produzione in serie dei chip, utilizzati principalmente nei veicoli elettrici, dovrebbe iniziare dunque tra quattro anni. Inoltre, verrà creato un centro di ricerca comune in cui ZF detiene la maggioranza. Il fornitore automobilistico produce già nel Saarland. Secondo”Handelsblatt”, invece, al momento non c’è ancora alcun impegno per le sovvenzioni statali.

Ti potrebbe interessare: ZF presenta nuovi motori elettrici per auto e veicoli commerciali

Looks like you have blocked notifications!