in

Aiways: il centro tecnico di Monaco si espande con l’arrivo di Zeeshan Shaikh

Il Technical Center tedesco viene gestito dall’ingegnere Zeeshan Shaikh

Aiways Technical Center Monaco

I requisiti legali per le auto differiscono notevolmente da paese a paese. Questi vanno dalle classi di emissione ai sistemi di assistenza alla guida obbligatori e alle norme sul rumore. Per poter adattare i veicoli al rispettivo mercato nel miglior modo possibile, Aiways gestisce un Centro Tecnico a Monaco (Germania) guidato dall’ingegnere Zeeshan Shaikh.

Con la sua profonda esperienza nell’industria automobilistica, Shaikh, che in passato ha lavorato per Valeo, Stellantis e il Gruppo BMW, è il candidato ideale per dirigere il Technical Center di Monaco.

Aiways Technical Center Monaco
Aiways Technical Center Monaco

Aiways: il Technical Center di Monaco è il punto focale dell’attività europea del brand

È esperto di mobilità elettrica e vanta un’esperienza che comprende non solo i propulsori ibridi ed elettrici per veicoli, ma anche la certificazione di sistemi ad alta tensione e la simulazione, calibrazione e validazione dei singoli sistemi del veicolo fino al collaudo completo del veicolo.

Alexander Klose, vicepresidente esecutivo per le operazioni estere di Aiways, ha detto che tutta l’azienda è orgogliosa di avere Zeeshan Shaikh alla guida del centro tecnico e della sua espansione. Con la sua formazione altamente specializzata in India e Francia e oltre 10 anni di esperienza nel settore automobilistico, è la figura perfetta con i team a Shanghai.

In particolare, i requisiti legali sempre più complessi e l’elevato ritmo di sviluppo nel settore dell’elettromobilità richiedono una strategia intelligente nell’ingegneria per la massima qualità del prodotto, che ora la casa automobilistica cinese può implementare in modo ottimale con il centro tecnico tedesco.

Il team internazionale di Shaikh è composto da 30 ingegneri, tecnici e product manager che collaborano direttamente con specialisti del post-vendita. Insieme, sono responsabili dell’adattamento dei veicoli di Aiways di ultima generazione per il mercato europeo e del continuo sviluppo dei veicoli già in vendita.

Aiways Technical Center Monaco

Tutti i reparti della divisione di Monaco collaborano per ottenere il massimo

Le brevi linee di comunicazione e le gerarchie piatte presso la sede europea di Monaco sono un grande vantaggio in questo caso. Pertanto, tutti i reparti sono sempre in diretto coordinamento tra loro, il che si traduce in un ritmo veloce e un’elevata efficienza.

La differenza di fuso orario rispetto al team di Shanghai viene utilizzata a vantaggio della squadra di Monaco. Ad esempio, i nuovi dati dei colleghi cinesi vengono inviati alla fine della loro giornata lavorativa in modo che la convalida e il test possano essere effettuati a Monaco durante la giornata e viceversa.

Eventuali modifiche e miglioramenti possono quindi essere incorporati nello sviluppo per il giorno lavorativo successivo in Cina e quindi durante la notte a Monaco. La metodologia di lavoro della collaborazione intercontinentale è ideale per la gamma di modelli in rapida crescita. Dopo il successo dell’U5, il nuovo Aiways U6 è ora il secondo modello sviluppato dal costruttore cinese.

In futuro, ogni anno verrà aggiunto un modello nuovo o completamente rivisto, che si tradurrà in una corrispondente domanda di personale presso la sede di Monaco.

Ecco perché Zeeshan Shaikh è fiducioso che Aiways sia un datore di lavoro attraente, non solo per i giovani laureati ma anche per sviluppatori esperti. Il team è giovane e agile. I veicoli dell’azienda sono costruiti su una piattaforma innovativa che offre possibilità di sviluppo quasi illimitate in tutte le dimensioni. Questa libertà tecnica, unita all’alto livello di responsabilità personale nei progetti, garantisce una grande motivazione a tutti i membri del team.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!