Alfa Romeo elettriche da 1.000 cavalli: quanti rischi se il Biscione insegue Tesla

Ippolito Visconti Autore News Auto
Jean-Philippe Imparato, ceo dell’Alfa Romeo: “Se la Miglia Green rimane, allora ci veniamo con la nuova Stelvio e con la nuova Giulia elettriche magari nelle versioni Quadrifoglio da 1.000 CV”.
alfa

Jean-Philippe Imparato, ceo dell’Alfa Romeo, ha rilasciato dichiarazioni nel corso della giornata inaugurale della Mille Miglia, a Quattroruote: “Se la Miglia Green rimane, allora ci veniamo con la nuova Stelvio e con la nuova Giulia elettriche, magari nelle versioni Quadrifoglio da 1.000 CV, così possiamo anche divertirci”. Realizzate sulla piattaforma Stla Large della nuova Dodge Charger (sempre Stellantis), le eredi di Stelvio e Giulia dovrebbero essere presentate rispettivamente nel 2025 e nel 2026, ha aggiunto. Parole che danno la stura a riflessioni.

Primo: le elettriche spacciate per sportive ed emozionanti grazie a 1.000 CV, sono davvero tali? Secondo: la clientela di riferimento, dell’Alfa, ha acquistato termico, pepato, cattivello, ardito. Quel consumatore tipo del Biscione è interessato a spendere soldi per auto elettriche da 1.000 CV? Terzo: quelle macchine future possibili Alfa con 1.000 CV sembrano piuttosto un tentativo di inseguire Tesla. Solo che Musk parte con 20 anni di anticipo, milioni di km già testati, esperienza, un database infinito che custodisce tutti i guai possibili e immaginabili dell’elettrico, status symbol acquisito. Si vuole per caso combattere la Casa texana proprio sul terreno dello stesso costruttore americano? 

Alfa Romeo elettriche da 1.000 cavalli: pericolo di inseguire l’impossibile

Con questo desiderio di elettrico ultra potente, con lo 0-100 km/h bruciante, si insegue la Tesla. Col pericolo di… uscire di strada, andare fuori giri. Alfa ha carte da mettere sul tavolo che l’azienda statunitense (e altri Gruppi auto) neppure si sogna: tradizione, guidabilità, tenuta di strada, design. Se una donna è più bella di te, non la sfidi in un concorso di bellezza, ma cerchi di competere in intelligenza, fascino, simpatia, parlantina, classe, stile, eleganza, reputazione.

alfa

Suv da 1.000 CV in corsa: quanta autonomia?

Esiste poi un secondo rischio più concreto e pratico, legato alla Suv del Biscione che dovesse fare la Mille Miglia. Ammettiamo pure che sia velocissima e scattante, come resistere per lunghi tragitti? Quante ricariche nella competizione, e a che rapidità?

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento:  -