in

Alfa Romeo: in futuro due gamme separate con SUV e sportive

Ecco i progetti per il futuro di Alfa Romeo

Giulia

Il futuro di Alfa Romeo diventa sempre più chiaro. Dopo la presentazione dell’Alfa Romeo Tonale, pronto a debuttare sul mercato dopo la recente pubblicazione del listino prezzi, la casa italiana ha avviato una decisa accelerazione per lo sviluppo della sua nuova gamma. I progetti in arrivo sono diversi.

l marchio potrebbe iniziare a lanciare un nuovo modello all’anno a partire dal 2024 ma la composizione della gamma non sarà rivelata prima del prossimo anno, segno che alcuni dettagli sarebbero ancora da definire. Per il futuro, però, Alfa Romeo dovrebbe presentare due gamme separate puntando sia sui SUV che su di una gamma “emozionale” costituita da modelli sportivi. Vediamo i dettagli:

Il futuro della gamma Alfa Romeo tra SUV e sportive

Le informazioni sul futuro della gamma Alfa Romeo sono molto limitate. Per il momento, dopo il lancio del Tonale, è confermata la progressiva elettrificazione della gamma con l’arrivo di diversi nuovi modelli. In rampa di lancio ci sono due SUV inediti (per il segmento B, in arrivo nel 2024, e per il segmento E, in arrivo nel 2027) e le nuove generazioni di Giulia e Stelvio che, come tutti i modelli in arrivo a partire dal 2027, saranno solo elettriche.

La composizione della gamma Alfa Romeo potrebbe prevedere una suddivisione tra l’offerta di SUV, che coprirà i segmenti dal B all’E con possibili varianti aggiuntive (come, ad esempio, un Tonale Coupé). Ci sarà poi una gammaemozionale” composta da modelli sportivi in grado di esaltare al massimo la storia del marchio e il suo carattere. Il faro di questa gamma sarà la nuova generazione dell’Alfa Romeo Giulia che sarà esclusivamente elettrica. Ci sarà spazio, probabilmente, anche per altri modelli sportivi.

alfa romeo tonale

Nei mesi scorsi si è parlato di una nuova GTV oppure di una nuova Duetto. In generale, il brand punterà anche su modelli iconici in grado di sostenere l’immagine del marchio su scala internazionale. Ai SUV sarà affidato il compito di realizzare volumi di vendita sufficienti a rendere sostenibili gli investimenti in altri segmenti di mercato.

Per un quadro dettagliato sul futuro della gamma Alfa Romeo sarà necessario attendere il prossimo anno. Nel frattempo, non ci resta che attendere il debutto commerciale del Tonale e verificare quale sarà la reazione del mercato all’avvio delle vendite del SUV. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro del marchio.

Leggi anche: Alfa Romeo realizzerà un SUV di segmento E | Ufficiale