in

Alpine R5: il debutto al Salone di Parigi?

Alpine R5 potrebbe essere svelata in anteprima al Salone dell’auto di Parigi di ottobre sebbene il suo debutto sia previsto nel 2024

Alpine R5
Alpine R5

Alpine sta lavorando alla propria interpretazione della nuova Renault R5 elettrica. La presentazione della Alpine R5 è prevista per l’anno 2024, ma è possibile che questo stesso mese di ottobre vedremo un primo anticipo in occasione del Salone di Parigi del 17 ottobre.

Alpine R5: probabile un’anteprima al Salone di Parigi

Renault si è limitata a dire che “per concludere il 50° anniversario della R5, il pubblico potrà scoprire una show-car sportiva e molto speciale”. E in questo momento sono noti due progetti che si occupano di questo modello: la nuova versione elettrica e una futura variante sportiva sotto l’ombrellone alpino.

Questa futura Alpine R5 avrà 218 cavalli, il che significherà un aumento di circa 80 cavalli rispetto al modello base. La sua commercializzazione dovrebbe iniziare nel 2024. La futura Alpine R5 sarà derivata dalla Renault R5, che a sua volta sarà la versione di serie della Renault R5 Prototype. Sarà una delle tre vetture che Alpine lancerà nel prossimo futuro, insieme a un successore della Alpine A110 creata con Lotus Cars e una Gran Tourer di cui non si conoscono ancora i dettagli.

Nel giugno 2021, la casa francese ha svelato in anteprima la silhouette dell’auto: è l’immagine che vi mostriamo. Il risultato è un modello che ricorda irrimediabilmente il già noto R5 Prototype, seppur con l’aggiunta di uno spoiler posteriore prominente e di un cofano che allude anche alle novità.

La batteria che incorporerà il motore sarà la più grande che verrà offerta sulla piattaforma CMF-BEV, ovvero quella su cui sarà costruito il modello. La sua capacità sarà di 52 kilowattora e dovrebbe fornire all’Alpine R5 un’autonomia di circa 320 chilometri. In termini di prestazioni, l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari è prevista in circa sei secondi.

Il responsabile dell’ingegneria della Renault, Gilles Le Borgne, ha confermato che i motori elettrici del marchio diamantato saranno utilizzati anche nelle auto sportive alpine. “L’installazione sarà la stessa”, ha affermato, indicando che le due aziende potranno condividere la stessa tecnologia per ridurre i costi.

Alpine R5

Questa collaborazione sarà valida nel caso dell’Alpine R5 , ma resta da vedere quale filosofia segue il marchio con il successore dell’Alpine A110 e della Gran Tourer che ha in sviluppo, perché è possibile che questo trasferimento di motori sarà limitato a un solo R5 che fungerebbe da gateway per il marchio.

Ti potrebbe interessare: Alpine A110: la prossima generazione elettrica sarà molto importante per il brand

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!