in

Alpine R&D Lab: nasce un nuovo centro di attività per accelerare progetti di sviluppo

Il nuovo incubatore punta su aziende che condividono gli stessi valori del brand francese

Alpine logo

Porre know-how e tecnologie al servizio di un impatto ambientale e umano positivo è al centro della strategia di Alpine per lo sviluppo sostenibile. È nell’ambito di questo impegno che la casa automobilistica francese sta concretizzando la sua strategia per lo sviluppo sostenibile creando l’Alpine R&D Lab, un incubatore di progetti di ricerca e sviluppo a livello di sviluppo sostenibile ed innovazioni tecnologiche.

Con il contributo di tutte le risorse ingegneristiche di Alpine per auto stradali e motorsport, il marchio francese guarda al futuro e investe in quest’ambito per raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi a lungo termine. La creazione di questo nuovo centro mira a valorizzare le competenze di Alpine oltre i confini del motorsport e a posizionarsi come protagonista del mondo new tech.

Alpine R&D Lab: ecco il nuovo incubatore di progetti di ricerca e sviluppo

Grazie alle risorse tecniche e umane stanziate per il programma, gli ingegneri esperti potranno collaborare con i partner e fare innovazione insieme, approfittando di nuove soluzioni concrete per rispondere alle attuali sfide ambientali ed umane. I partner dell’Alpine R&D Lab potranno così contare su un sostegno ingegneristico di alto livello, per accelerare lo sviluppo dei loro progetti.

Per portare a termine queste sfide con successo, l’Alpine R&D Lab punta su aziende che condividono i valori di Alpine e che hanno un approccio imprenditoriale, servendosi delle nuove tecnologie e dell’innovazione per rispondere alle sfide sociali del presente e del futuro. Con questo spirito “Tech for good”, i team dell’Alpine R&D Lab possono confrontarsi con molteplici aziende, in particolare nei settori della mobilità sostenibile, dello sport, della sanità e della robotica avanzata.

Questi progetti costituiranno l’occasione per la reciproca formazione e acquisizione di competenze, tra il brand francese e i suoi partner, grazie agli scambi di esperienze ad alto livello.

Al servizio delle nuove mobilità, Aqualines è una start-up francese che sviluppa una nuova generazione di trasporti marittimi super veloci con una carbon footprint ridotta: i Naviplanes. Tenendo conto delle attuali sfide ambientali, l’azienda con sede a Bayonne (Francia) si affida al mare per consentire spostamenti ad alta velocità grazie alla tecnologia ground-effect.

La distesa del mare diventa un’infrastruttura di base e un’estensione del territorio. Alpine contribuisce a questa partnership con competenze preziose, accompagnando Aqualines nei test di aerodinamica.

Alpine R&D Lab e Aqualines uniscono le forze per una prima partnership ambiziosa che porterà i team di ingegneri di entrambe le aziende a proseguire e consolidare i lavori di ricerca e sviluppo nel campo dell’aerodinamica su componenti specifici di questa nuova generazione di veicoli a propulsione elettrica che Aqualines sta sviluppando. Tramite questa collaborazione, entrambe le aziende contribuiscono ad un progetto di ampio respiro, decisivo per definire la mobilità green del futuro con un impatto di livello planetario.

Looks like you have blocked notifications!