in

Audi apre il suo primo hub di ricarica a Zurigo

Utilizza solo batterie di seconda vita provenienti da veicoli di sviluppo non più in uso

Audi Charging Hub Zurigo

Zurigo è la seconda città al mondo ad avere un proprio hub di ricarica Audi. Il concetto si basa sui cubi di ricarica, contenitori modulari che – oltre ad offrire un’infrastruttura di ricarica rapida – contengono batterie agli ioni di litio rinnovate (batterie di seconda vita) realizzate con veicoli di sviluppo smontati.

Di conseguenza, l’hub di ricarica non richiede infrastrutture elaborate e costose con una rete ad alta tensione e trasformatori, ma è più di una semplice stazione di ricarica, che offre un’infrastruttura sostenibile dove la rete elettrica locale si rivelerebbe insufficiente.

Audi Charging Hub Zurigo
Audi apre il suo secondo Charging Hub

Audi: a Zurigo apre il secondo charging hub del brand tedesco

I quattro punti di ricarica all’ingresso del parcheggio di Messe Zürich erogano ciascuno fino a 320 kW. Questo importante evento è stato celebrato con numerosi ospiti, rappresentanti dei media, ambasciatori ed esperti del brand tedesco, fedele al suo motto “Un piccolo passo per Audi, un passo da gigante per la mobilità sostenibile del futuro”.

Per anni, la casa dei quattro anelli ha dimostrato che “Vorsprung durch Technik” è sinonimo non solo della più alta abilità ingegneristica, design all’avanguardia ed esperienze digitali, ma anche di nuove soluzioni di mobilità olistiche e l’hub di ricarica Audi ne è l’ultimo esempio.

Dopo il successo della fase pilota del primo hub di ricarica al mondo a Norimberga, il secondo hub di ricarica è stato aperto all’inizio di novembre 2022 a Zurigo, nel vivace quartiere bancario di Oerlikon – direttamente di fronte al parcheggio di Messe Zürich.

La cerimonia di inaugurazione del primo sito in Svizzera è iniziata nel piazzale dell’aeroporto di Zurigo. Il centro di competenza di AMAG per l’elettromobilità è stato il punto di partenza ideale per un viaggio elettrizzante nel mondo della ricarica ad alta potenza.

Audi Charging Hub Zurigo

Ralph Hollmig, responsabile del progetto Audi Charging Hub, ha accresciuto l’entusiasmo con informazioni introduttive sul nuovo hub. Il progetto pilota Audi Charging Hub di Norimberga ha dimostrato che il concept unico dell’azienda ha sempre il dito sul polso in ogni momento. Il concept di ricarica urbana è per i conducenti di città e offre loro un’alternativa efficiente alla ricarica da casa.

Nelle aree urbane, trovare una stazione di ricarica gratuita può essere una sfida. Stazioni di ricarica rapida con prestazioni di ricarica elevate, come quelle presenti lungo le autostrade, sono quasi inesistenti nelle aree urbane.

Audi sta rimediando a questo problema consentendo ai conducenti di auto elettriche, che non hanno la possibilità di ricaricare a casa, di ricaricare i propri veicoli in un modo facile e significativamente più veloce rispetto ad altre infrastrutture di ricarica.

Il cuore dell’hub di ricarica di Audi è costituito da cubi di ricarica, contenitori modulari che – oltre a un’infrastruttura di ricarica rapida – contengono batterie agli ioni di litio usate provenienti da veicoli di prova Audi smontati.

Martin Wosnitza, Head of Business Innovation e Audi project leader per l’hub di ricarica Audi in Svizzera, ha dichiarato che le batterie di seconda vita fungono da accumulatori tampone, il cui vantaggio è il fatto che non si ha bisogno di un’apparecchiatura elaborata e costose infrastrutture con rete ad alta tensione e trasformatori.

L’hub richiede solo minori richieste di energia dalla rete elettrica locale. L’hub di ricarica Audi è in grado di portare un’infrastruttura sostenibile di ricarica rapida con accumulo di batterie di seconda vita in tutti i luoghi in cui la rete elettrica si rivelerebbe insufficiente.

Audi Charging Hub Zurigo

Riesce a ricaricare fino a 60 veicoli elettrici al giorno

Nella sede di Zurigo sono presenti in totale quattro punti di ricarica ad alta potenza fino a 320 kW. La sua capacità di accumulo ammonta a 1,05 MWh, paragonabile alla capacità di accumulo di 11 Audi e-tron 55.

Può fornire energia fino a 60 veicoli elettrici al giorno. L’hub utilizza anche il 100% di energia rinnovabile mentre un sistema fotovoltaico presente sul tetto, sopra i cubi di ricarica, fornisce ulteriore energia green.

Grazie al suo sistema modulare, l’hub richiede poco spazio, può essere adattato individualmente all’ambiente circostante e smontato in un secondo momento. In breve, è una soluzione di ricarica rapida su misura per le località urbane. Gli hub di ricarica sono disponibili in una varietà di dimensioni senza molto lavoro preliminare o costruzione elaborata.

Questa flessibilità ha consentito all’hub di ricarica Audi di Zurigo di rinunciare a una lounge perché nelle immediate vicinanze è presente un’ampia gamma di servizi. Due grandi schermi da 55 pollici forniscono informazioni essenziali, oltre a suggerimenti per massimizzare la ricarica.

Audi Charging Hub Zurigo

Un componente cruciale di questo concetto variabile e compatto è il braccio girevole, una versione modificata di quello della sede pilota di Norimberga. In questo modo, le auto possono essere ricaricate su tutta la larghezza dello spazio con un’accessibilità eccezionale, indipendentemente da dove il produttore ha posizionato la porta di ricarica. I display operativi nei punti di ricarica sono regolabili in altezza e le aree tra i cubi di ricarica e i veicoli sono sufficientemente larghe per gli utenti su sedia a rotelle.

I clienti possono utilizzare l’app myAudi per prenotare in anticipo uno slot di ricarica individuale per 45 minuti senza costi aggiuntivi. Le prenotazioni sono disponibili per i primi 15 minuti, dopodiché verranno annullate. L’hub di ricarica Audi può essere utilizzato da tutti i veicoli elettrici presenti sul mercato, dotati di una presa di ricarica CCS (comune in Europa).

Per il marchio premium con i quattro anelli, l’hub di ricarica di Audi segna un altro passo nella sua evoluzione verso una mobilità sostenibile e personalizzata ed è stato anche premiato con riconoscimenti internazionali.

Katharina Momani, responsabile marketing di Audi, ha affermato che l’innovativo hub di ricarica Audi di Norimberga è stato premiato con il rinomato Red Dot Award 2022 nella categoria “Brands & Communication Design” e ha anche vinto l’ABC Best of Best Award 2022 nella categoria “Mobilità e innovazione”. La casa automobilistica tedesca è convinta che continuerà questo successo con il nuovo hub di Zurigo.

La giuria del premio globale per il design e l’innovazione ha spiegato che, grazie all’hub di ricarica Audi, caricare le auto elettriche ora è facile come recarsi presso una stazione di servizio, solo più conveniente. È un concept di ricarica pulito e ben progettato che tiene conto non solo della tecnologia, ma anche delle persone.

Audi Charging Hub Zurigo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!