in

Audi Q6 e-tron Sportback: stile combinato a un propulsore elettrico [FOTO SPIA]

L’Audi Q6 e-tron Sportback punta a coniugare lo stile caratteristico della famiglia all’alimentazione elettrica.

Audi Q6 e-tron Sportback foto spia

Audi ha recentemente introdotto la Q6 basata su MQB in Cina, ma a suscitare interesse sono soprattutto le imminenti Q6 e-tron e Q6 e-tron Sportback. Questi ultimi modelli sono stati recentemente spiati in fase di test e porteranno avanti l’impegno del veicolo elettrico della Casa dei Quattro Anelli mentre circoleranno sulla nuovissima piattaforma PPE, che sarà pure alla base della Porsche Macan elettrica.

Entrambi i brand – lo ricordiamo – appartengono al Volkswagen Group; perciò, si tratta di un atto di mera routine del conglomerato tedesco, mirato a razionalizzare i costi.

Audi Q6 e-tron Sportback: i dettagli estetici sotto la mimetica

Audi Q6 e-tron Sportback foto spia

Mentre entrambi i muletti di Audi Q6 sono decorati con una mimetica vorticosa, i crossover, ritratti nelle foto spia condivise da CarScoops, adotteranno una fascia anteriore sinuosa con una griglia completamente chiusa affiancata da snelle unità di illuminazione. Presso la zona sottostante, figurano barriere d’aria verticali e un condotto di aspirazione centrale sportivo.

Spostandosi più indietro, c’è un parabrezza sbarazzino che sfocia in un tetto spiovente sulla variante Sportback. Il veicolo sfoggia anche una carrozzeria aerodinamica e pronunciati profili del parafango.

Audi Q6 e-tron Sportback foto spia

Sul retro, c’è un finestrino angolare adibito a canalizzare l’aria verso uno spoiler prominente con una terza luce di stop integrata. Si vedono, inoltre, fanali posteriori tridimensionali e un paraurti arrotondato. L’ e-tron Q6 standard è in gran parte simile, ma adotta una linea del tetto meno appariscente poiché la praticità viene messa al primo posto nella scala delle priorità.

Q6 foto spia

I maggiori dubbi circondano la gamma di propulsori. Al momento attuale non ci sono comunicazioni ufficiali, perciò è possibile affidarsi esclusivamente alle voci di corridoio emerso da fonti vicine al quartier generale dell’azienda e a qualche logica deduzione dettata dal concept di Audi A6 e-tron basato su PPE, potenzialmente in grado di offrire alcuni servizi.

Montava un pacco batteria da circa 100 kWh e un propulsore a doppia unità in grado di sviluppare una potenza complessiva di 469 cavalli (350 kW) e 800 Nm di coppia motrice massima. Detto ciò, è possibile aspettarsi una discreta varietà di opzioni, comprese varianti ad alte prestazioni.