in

Audi Sport presenta l’auto da corsa ibrida RS Q e-tron per Dakar

Audi RS Q e-tron
Audi RS Q e-tron

Audi Sport ha svelato la RS Q e-tron, l’auto da corsa ibrida con la quale il produttore gareggerà al Rally Dakar nel gennaio del prossimo anno. La trasmissione dell’Audi RS Q e-tron è elettrica e deriva dalle attuali corse di Formula E auto Audi e-tron FE07. Secondo Audi Sport, è passato appena un anno tra la prima idea di concept e l’inizio dei test dell’Audi RS Q e-tron. Il prototipo è stato sottoposto a test intensivi da questo mese e continuerà a farlo fino alla fine dell’anno, compresi i test iniziali durante i rally cross-country.

Per quanto riguarda il concetto di ricarica, Audi afferma che sta adottando un approccio finora unico: “Poiché non ci sono opportunità di ricarica nel deserto, Audi ha scelto un concetto di ricarica innovativo: a bordo di Audi RS Q e-tron, c’è è il motore TFSI altamente efficiente del DTM. Fa parte di un convertitore di energia che carica la batteria ad alta tensione durante la guida”, ha scritto Audi. Inoltre, l’energia viene recuperata durante la frenata.

La trasmissione vera e propria è elettrica: un’unità motore-generatore (MGU) dell’attuale Audi e-tron FE07, sviluppata da Audi Sport per la stagione 2021 e la cui distribuzione della coppia è rilevata da un differenziale centrale virtuale, è montata su entrambi gli assi anteriore e posteriore. Secondo gli sviluppatori, sono state apportate solo piccole modifiche per l’utilizzo nel Rally Dakar.

Audi Sport fornisce anche i primi dati sulle prestazioni: la batteria pesa circa 370 chilogrammi e ha una capacità di circa 50 kWh. La potenza massima del sistema della trazione elettrica è di 500 kW, sebbene il produttore non abbia ancora definito quanto di questo possa essere utilizzato nel Rally Dakar.

Audi vuole essere la prima casa automobilistica a utilizzare una trasmissione elettrificata in combinazione con un efficiente convertitore di energia per competere per la vittoria assoluta contro i concorrenti a motore convenzionale nel rally più duro del mondo”. L’evento della maratona dura due settimane, le tappe giornaliere sono lunghe fino a 800 chilometri.

La RS Q e-tron sarà iscritta al Rally Dakar insieme a Q Motorsport. “Audi ha sempre scelto percorsi nuovi e audaci nelle corse, ma penso che questa sia una delle auto più complesse che abbia mai visto”, afferma il capo del team Sven Quandt. “La trasmissione elettrica significa che molti sistemi diversi devono comunicare tra loro. Oltre all’affidabilità, che è fondamentale nel Rally Dakar, questa è la nostra più grande sfida nei prossimi mesi”.

Ti potrebbe interessare: Audi A1 non otterrà una nuova generazione

Audi RS Q e-tron
Audi RS Q e-tron
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!