in

Audi supporta un ecosistema di start-up con Techstars

Il nuovo programma fa parte del piano strategico Vorsprung 2030

Audi partnership Techstars

In collaborazione con Techstars, l’acceleratore di start-up di fama internazionale, Audi Denkwerkstatt sta lanciando un nuovo programma per start-up in fase iniziale e futuri fondatori. L’unità di innovazione della casa dei quattro anelli si collega così a uno dei principali campi d’azione del piano strategico aziendale Vorsprung 2030.

Si concentra su idee di business che mirano a migliorare l’esperienza di mobilità e offrono agli utenti un valore aggiunto tangibile nella loro vita quotidiana. Prodotti, servizi e tecnologie innovativi nel regno digitale svolgeranno quindi un ruolo particolarmente importante.

Audi partnership Techstars
Audi partnership Techstars

Audi: la casa dei quattro anelli lancia un nuovo programma per le start-up

L’obiettivo del programma è supportare e far crescere i fondatori e le start-up, preparando al contempo modelli di business digitali legati alla mobilità per il mercato più rapidamente in un ambiente altamente competitivo.

Con Vorsprung 2030, Audi ha presentato una chiara strategia per la trasformazione elettrica e digitale dell’azienda. Include la costruzione di un ecosistema digitale nel contesto della guida elettrica e automatizzata. Ciò comprende l’esperienza di ricarica per auto elettriche, concept di mobilità olistica, connessione tra gli utenti e servizi digitali sia all’interno che all’esterno del veicolo.

L’obiettivo è migliorare le esperienze di mobilità degli utenti. Di conseguenza, le idee che promuovono le nuove aree di business strategiche di Audi e che offrono ulteriore valore per il cliente avranno la priorità nel nuovo Founder Innovation Lab. Un altro obiettivo del programma è mettere in contatto i partecipanti con una varietà di dipartimenti Audi per un potenziale accesso alle risorse e il trasferimento reciproco delle conoscenze.

Start-up e fondatori che desiderano dedicare il proprio talento imprenditoriale alla ricerca di soluzioni promettenti nei settori della digitalizzazione e della mobilità possono candidarsi per due programmi. Chi volesse saperne di più può trovare i dettagli sulla procedura di candidatura e selezione per il programma di pre-accelerazione a partire dal 1° agosto 2022, nonché per il programma di accelerazione a partire dal 26 settembre 2022, sul sito Web di Techstars.

Audi partnership Techstars

Il programma è costituito da due fasi

Il programma si compone di due fasi della durata di tre mesi, che si basano l’una sull’altra: il programma di pre-accelerazione, rivolto ai singoli fondatori, e il programma di accelerazione, che è personalizzato per le start-up in fase iniziale. Nella fase di pre-accelerazione, Audi Denkwerkstatt e Techstars supportano congiuntamente i partecipanti nello sviluppo di un’idea promettente e nella creazione di un team adeguato.

Questo programma prevede anche una serie di masterclass, tutoraggi e pitch coaching per i fondatori che avranno accesso a una rete globale di imprenditori, investitori e mentori. I partecipanti saranno collegati tra loro, in modo che possano assemblare i loro team ideali.

Possono partecipare alla fase di accelerazione di tre mesi i laureati che hanno superato il programma di pre-accelerazione e questa fase. Le start-up più affermate in fase iniziale possono saltare il programma di pre-accelerazione e richiedere direttamente il programma di accelerazione.

Il completamento con successo del programma di accelerazione offre la possibilità di una collaborazione a lungo termine con Audi. Per garantire che si concentrino sullo sviluppo delle loro idee di business, i singoli partecipanti e i team di start-up ricevono un sostegno finanziario.

Audi partnership Techstars

Il primo mese del programma è dedicato alla valutazione dell’adattamento del prodotto al mercato. Include un’ampia formazione pratica con mentori per aiutare i fondatori a perfezionare i loro prodotti attraverso una prova. Segue la fase di esecuzione nel secondo mese. La fase finale è incentrata sull’aiutare le start-up a perfezionare i propri modelli di business finanziari con strategie aggiuntive sulla raccolta fondi.

La diversità è una componente chiave del programma per promuovere il maggior potenziale possibile di innovazione. L’intero programma è quindi rivolto a fondatori e team di start-up di tutte le nazionalità con competenze diverse, nonché a persone di ogni percorso professionale e accademico.

Quando si valutano i fondatori per il programma, l’esperienza tecnica e uno spirito imprenditoriale eccezionale, nonché un alto livello di motivazione e creatività intrinseche, giocano tutti lo stesso ruolo. Sono richiesti anche assertività e spirito di squadra. Essendo un crogiolo per la comunità delle start-up europee, Berlino offre condizioni ottimali per l’attuazione del programma.

Audi Denkwerkstatt sta guidando l’innovazione per i modelli di business digitali in Audi. L’obiettivo è sviluppare innovazioni incentrate sul cliente in modo rapido ed efficiente e quindi prepararle per il mercato.

Avendo Techstars dalla sua parte come partner forte, la casa tedesca si sta aprendo a una comunità di innovatori esterni e a idee di business ancora più entusiasmanti. Allo stesso tempo, sta ottimizzando l’interfaccia tra la sua azienda e la comunità delle start-up.

Martin Schilling, amministratore delegato di Techstars Berlin Accelerator, afferma che i cicli di innovazione e prodotti sempre più brevi e nuove linee di business digitali stanno influenzando l’attuale trasformazione dell’industria automobilistica.

Insieme ad Audi Denkwerkstatt, Techstars sosterrà fondatori ambiziosi e assicurerà che la velocità dell’innovazione aumenti. Non vede l’ora di creare nuove opportunità per i fondatori attraverso il modello collaudato di Techstars che combina capitale, programmi e connessioni.

Audi partnership Techstars