in

BMW i5: nuove foto spia con i fari di produzione

La BMW i5 si mostra per strada durante i test in livrea camouflage

BMW i5

La BMW ha recentemente rivelato la nuova Serie 7 e ha sfruttato l’opportunità di lanciare contemporaneamente la sua prima versione elettrica dell’auto, la i7, costruita sulla stessa piattaforma con uno stile identico. Sembra che la casa automobilistica farà qualcosa di simile con la nuova Serie 5 e la i5. Negli ultimi mesi, abbiamo visto scatti spia di entrambe le auto mentre venivano sviluppate fianco a fianco. Siamo abbastanza fiduciosi che le due versioni arriveranno con gli stessi interni all’avanguardia basati sul sistema iDrive 8.

Alcuni fan della BMW sono stati preoccupati per mesi riguardo la parte anteriore della 5. Hanno espresso non poche preoccupazioni sul fatto che un design del faro diviso potrebbe migrare dalla 7. Non c’è stato nulla che lo suggerisca, ma ora abbiamo la conferma di una fanaleria relativamente tradizionale grazie alle nuove foto spia.

BMW i5 posteriore

Cosa sappiamo sulla BMW i5

L’auto nelle immagini è la BMW i5, come evidenziato dalle decalcomanie “Veicolo di prova elettrico” sulla carrozzeria. Qesti spunti di design verranno sicuramente trasferiti alla normale Serie 5 quasi invariata, se non per il motore. Ciò significa che entrambe le auto verranno fornite con gli alloggiamenti dei fari che vedi in queste foto, caratterizzati da un design sottile. Anche le griglie a forma di rene rimarranno relativamente ben proporzionate, ma non c’è molto altro che possiamo dire a riguardo. Infatti BMW resta molto riservata su ciò che vedremo sui suoi prossimi modelli. Tuttavia, sembra che riapparirà la tradizionale inclinazione in avanti “a muso di squalo” dell’avantreno. Questo spunto di design richiama alla mente la serie E34 5, anche se in un modo molto sottile.

L’i5 dovrebbe essere presentata in tre varianti: eDrive40, xDrive40 e i5 M50. Il modello entry-level sarà a trazione posteriore. La versione xDrive avrà la stessa potenza (che prevediamo essere, come minimo, 355 cavalli). Il top di gamma è l’i5 M50 che probabilmente arriverà con due motori elettrici. L’i4 M50 produce 536 CV e 586 Nm di coppia, quindi, ancora una volta, è sicuro presumere almeno quelle cifre nella Serie 5 elettrica, se non addirittura cifre più elevate. Tuttavia, dovremo aspettare un po’ di tempo prima di poter confermare tutto questo, poiché il debutto è previsto solo nel 2023.