in

BMW i7 2022: nuove foto ufficiali dell’ammiraglia elettrica in attesa del debutto

La nuova i7 debutterà nel 2022

BMW i7

Lo sviluppo della BMW i7, nuova ammiraglia elettrica della casa bavarese, continua a ritmo sostenuto in vista del debutto in programma nel corso del 2022. La nuova berlina a zero emissioni di casa BMW è protagonista oggi di una serie di foto ufficiali che ci mostrano un prototipo, oramai vicino al modello “di serie”, impegnato durante alcuni test in strada.

Il prototipo in questione, come prevedibile, è protetto da una livrea che nasconde le linee della carrozzeria. In particolare, la parte frontale ed il caratteristico doppio rende di BMW risultano quasi del tutto celati da questa livrea. Le nuove immagini ufficiali, però, sono l’occasione giusta per dare uno sguardo più nel dettaglio alla nuova BMW i7, in attesa della presentazione ufficiale.

La BMW i7 sarà una berlina di grandi dimensioni e dovrebbe riprendere alcune soluzioni estetiche della BMW i4 e della recente concept car BMW XM. Per un quadro completo sul progetto sarà necessario attendere ancora qualche settimana. Lo sviluppo della berlina sembra essere completo (il prototipo non sembra avere elementi provvisori sulla carrozzeria, al netto della sola livrea).

La galleria qui di seguito ci mostra le nuove immagini ufficiali della BMW i7:

BMW i7 2022: tutto quello che c’è da sapere sul progetto

La nuova ammiraglia elettrica di casa BMW potrà contare su 2 motori elettrici e sarà gestita dal sistema eDrive di quinta generazione, la stessa soluzione già vista su iX e i4. In termini di potenza, la vettura sarà in grado di garantire da un minimo di 326 CV nella sua variante base ad un massimo di 523 CV in quella top di gamma.

Secondo le prime indiscrezioni, la nuova BMW i7 potrà contare su di un’autonomia molto elevata. La versione top dell’ammiraglia, infatti, integrerà una batteria con capacità di 112 kWh, in grado di offrire un’autonomia fino a 600 chilometri. In cantiere, inoltre, ci sarà anche una seconda variante della berlina che dovrebbe integrare una batteria da 77 kWh con un’autonomia massima di circa 400 chilometri.

Il debutto della nuova BMW i7 è in programma per il prossimo anno, probabilmente nel corso del secondo semestre. Le prime consegne potrebbero arrivare soltanto nel 2023. Contestualmente, BMW presenterà anche la nuova generazione di Serie 7 che continuerà ad utilizzare motori termici (sia benzina che diesel) potendo contare su sistemi mild hybrid e su di almeno una variante plug-in hybrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.