in

BMW M2 2023: partita la produzione della nuova generazione

Lo stabilimento di San Luis Potosí chiude il 2022 con un nuovo traguardo

BMW M2 2023 inizio produzione

Lo stabilimento del Gruppo BMW presente a San Luis Potosí (Messico) chiude l’anno con l’inizio della produzione della seconda generazione di uno dei modelli più emblematici dell’azienda: la BMW M2 per il mercato globale.

Grazie ai più alti standard di qualità e alle tecnologie più avanzate, questa fabbrica si unisce a Monaco, Dingolfing e Spartanburg per diventare il quarto stabilimento al mondo per la produzione di veicoli M.

BMW M2 2023 inizio produzione
BMW M2 2023 inizio produzione

BMW M2 2023: è partita la produzione nello stabilimento di San Luis Potosí

BMW M è un riferimento allo sport automobilistico, quindi i veicoli devono soddisfare specifici processi di test e convalida, oltre a quelli a cui si attengono le auto del marchio; quindi, l’integrazione di questa compatta sportiva ad alte prestazioni deriva dal fatto che l’azienda ha investito più di un miliardo di dollari per realizzare quest’impianto, scommettere sulla trasformazione digitale e dotare le proprie strutture di un’infrastruttura di altissimo livello per effettuare test drive.

Per questo progetto è stato necessario fornire una formazione specifica ai dipendenti nei processi che vanno dalla progettazione al lancio del veicolo, comprese le prove di guida dinamica, nonché gli adattamenti nelle strutture della carrozzeria e nelle aree di assemblaggio per la produzione del veicolo. Inoltre, il sito intende offrire 500 posti di lavoro aggiuntivi per avviare un secondo turno di lavoro nell’aprile 2023.

BMW M2 2023 inizio produzione

Harald Gottsche, presidente e CEO dello stabilimento di San Luis Potosí, ha detto, che grazie al design altamente flessibile della fabbrica messicana, nonché ai continui investimenti in infrastrutture e sviluppo di talenti fatti dall’inizio dell’attività, oggi l’impianto è in grado di unirsi al gruppo selezionato di stabilimenti che producono veicoli della divisione M con minime modifiche. Ciò conferma che il percorso che la fabbrica si è prefissata è quello giusto.

I fornitori messicani sono una parte essenziale del lancio della BMW M2 2023. Attualmente, ci sono 77 fornitori presenti nel paese che forniscono parti per la nuova coupé sportiva di Bimmer. Allo stesso modo, 26 di loro hanno contribuito a rinnovare il design della M2, sviluppando nuovi componenti, tra cui le minigonne laterali, i fari, l’impianto di scarico e gli assali anteriore e posteriore.

BMW M2 2023 inizio produzione

L’ultima generazione della coupé sportiva fissa nuovi standard nel segmento

Le dimensioni compatte, insieme alla tecnologia del gruppo propulsore e del telaio adattata dalle BMW M3 ed M4, sono al centro di un concetto di veicolo che conferisce alla nuova generazione seducente e una maneggevolezza che rimane facilmente controllabile, anche quando il conducente esplora i limiti del veicolo.

Questo carattere distintivo si manifesta anche nell’espressivo design esterno con le sue proporzioni atletiche tipiche di una coupé. Il sofisticato concetto di controllo e funzionamento per la personalizzazione della configurazione del veicolo contribuisce anche a produrre un’esperienza prestazionale di notevole intensità.

Grazie a tutte queste caratteristiche, la nuova BMW M2 continua la tradizione del marchio di modelli ultra-sportivi dalle dimensioni compatte iniziata nel 1973 con l’arrivo della BMW 2002 turbo. Si basa anche sul successo del suo predecessore, che ha registrato quasi 60.000 vendite in tutto il mondo.

BMW M2 2023 inizio produzione

Gottsche ha concluso dicendo di essere entusiasta di sapere che vedrà più BMW prodotte in Messico sulle strade messicane e su quelle di altri paesi. Ancora una volta questo team alza il nome dello Stato.

Senza dubbio, questa nuova pietra miliare rafforza il futuro del Gruppo BMW in Messico e contribuisce alla sua reputazione come luogo per la produzione di veicoli premium. Il dirigente sa che hanno ancora molta strada da fare, ma l’aggiunta di questo nuovo modello in così poco tempo è la prova dell’impegno dell’azienda nei confronti dello stabilimento di San Luis Potosí e conferma l’enorme talento che c’è in questo paese.

BMW M2 2023 inizio produzione

Looks like you have blocked notifications!