in

BMW mostra qualche dettaglio sul prototipo LMDh 2023

La BMW pubblica un video in cui si può scorgere qualche dettaglio sul prototipo da corsa per il 2023

BMW mostra qualche dettaglio sul prototipo LMDh 2023
BMW mostra qualche dettaglio sul prototipo LMDh 2023

BMW ha anticipato il prototipo LMDh che sta preparando per il campionato IMSA WeatherTech SportsCar del 2023. Alcuni mesi fa, la casa automobilistica tedesca ha annunciato l’intenzione di unirsi alla classe Le Mans Daytona Hybrid dal 2023 in poi. Al momento non abbiamo informazioni sui piloti, ma in un nuovo video pubblicato da BMW Motorsport, ci viene offerto un assaggio della vettura.

La parte anteriore del prototipo LMDh è dominata da un paio di enormi griglie a doppio rene raffigurate con accenti viola. I designer della BMW hanno anche dato al prototipo un enorme splitter anteriore e un paio di enormi canard che aiuteranno ad aumentare l’aderenza all’asfalto della pista. Questa immagine mostra anche il prototipo con fari a LED nitidi.

Il video che mostrerebbe il prototipo della BMW

Il teaser mostra anche che il prototipo avrà pronunciate gobbe delle ruote anteriori e posteriori e un abitacolo stretto. Altri elementi visibili in questo teaser includono una presa d’aria sul tetto, specchietti retrovisori aerodinamici e una grande ala posteriore.

BMW correrà con due prototipi nel campionato IMSA WeatherTech SportsCar che utilizzeranno un telaio prodotto dalla Dallara. La prima vettura di prova sarà costruita nello stabilimento Dallara in Italia dagli ingegneri BMW M Motorsport e dagli ingegneri Dallara prima di fare il suo debutto in pista sul circuito di Varano nel 2022.

Dallara è una delle quattro aziende autorizzate a realizzare telai per la serie, insieme a ORECA, Multimatic e Ligier. La BMW non ha ancora rivelato dettagli sul propulsore che utilizzerà la sua auto da corsa. La categoria LMDh prevede la possibilità di utilizzare la stessa auto sia nel campionato IMSA, che nel mondiale WEC per le gare di durata. Con questa soluzione il numero di partecipanti alla gara più iconica del mondo, la 24 Ore di Le Mans, sarà più alto che mai. Nei prossimi anni, infatti, entreranno vari costruttori come Ferrari, Peugeot, Cadillac, Audi, Porsche e altri ancora.

Lascia un commento