in

BMW X6 M: un nuovo video mostra una versione camuffata al Nurburgring

La X6 M si mostra durante alcuni giri sul circuito del Nordschleife

BMW X6 M rossa

La BMW X6 M del 2024 è stata sorpresa a fare alcuni giri veloci al Nurburgring grazie a un video degli osservatori regolari del Nurburgring CarSpyMedia. Il breve video mostra alcuni modelli diversi dell’auto, tutti per lo più non camuffati tranne che per il paraurti anteriore, che sfrecciano nel circuito tedesco prima del debutto nel 2023.

BMW X6 M rossa

Molto probabilmente il modello in arrivo riceverà il motore V8 ibrido leggero biturbo S68. Le diverse auto che venivano lanciate lungo la pista molto probabilmente avevano già l’unità elettrica in posizione, ma a parte un piccolo rumore, è difficile da confermare. Questo motore sarà utilizzato in molte nuove BMW, come le imminenti X5 M e M5, anche se quest’ultima vedrà una versione aggiornata con un propulsore ibrido plug-in della BMW XM.

BMW X6 M

Cosa sappiamo sulla prossima BMW X6 M

Fortunatamente, sembra che la BMW X6 M non avrà una versione così grande delle griglie dei reni come si vede sulle XM e X7. Da altri recenti scatti spia, è più facile vedere cosa sta cambiando e cosa non sta cambiando. Siamo stati in grado di vedere che i fari non sono ancora andati con la direzione a doppia fenditura, optando invece per rimanere con unità di dimensioni simili che abbiamo imparato a conoscere.

I paraurti anteriori e posteriori diventeranno probabilmente più aggressivi, ma il resto dei pannelli della carrozzeria rimarrà invariato. Ci aspettiamo anche nuovi design luminosi. Gli interni riceveranno un importante aggiornamento dell’infotainment rispetto all’enorme schermo curvo visto nella Serie 7. Lo schermo “singolo” è in realtà suddiviso in due, uno schermo da 12,3 pollici davanti al guidatore e uno schermo da 14,9 pollici a destra che ora ospita tutte le altre caratteristiche dell’auto.

BMW X6 M bianca

Considerando che la prossima M5 diventerà ibrida plug-in, questo è solo un restyling, quindi avrà una versione aggiornata del V8 mild-hybrid, con l’architettura elettrica a 48 volt che gestisce le funzioni ausiliarie piuttosto che aumentare la potenza e le prestazioni.

L’ibrido leggero può avere diverse potenze da erogare. Nella prossima variante M60i, l’unità produrrà 530 cavalli, ma nell’Alpina XB7, lo stesso motore produce 630 cavalli. Visto che l’attuale X6 M produce fino a 617 cavalli, ci aspettiamo che la potenza di 630 CV non sia impossibile.

Ci saranno alcuni aggiornamenti su questo modello, quindi non vediamo l’ora di vederlo finalmente svelato. È probabile che vedremo qualcosa nella prima metà del prossimo anno prima che arrivi come modello 2024.

BMW X6 M

Looks like you have blocked notifications!