Brembo apre un laboratorio di alta tecnologia nella Silicon Valley

Il fornitore italiano Brembo ha dichiarato che aprirà il suo primo laboratorio high tech nella Silicon Valley in California per accelerare la digitalizzazione dell’azienda, uno degli obiettivi chiave di un piano annunciato a settembre.

L'”Inspiration Lab” di Brembo si concentrerà sul rafforzamento delle competenze dell’azienda nello sviluppo software

L'”Inspiration Lab” di Brembo si concentrerà sul rafforzamento delle competenze dell’azienda nello sviluppo software, nella scienza dei dati e nell’intelligenza artificiale, ha affermato il produttore di freni premium in una nota .

L’apertura del centro è prevista nell’ultimo trimestre dell’anno e punta ad attirare talenti da diversi settori, “favorendo il mix virtuoso di più competenze a vantaggio dello sviluppo delle nuove soluzioni di frenata Brembo”, ha affermato il fornitore.

“Stiamo entrando e investendo in questo luogo di fama mondiale per l’alta tecnologia e l’innovazione con l’obiettivo chiaro e ambizioso di affrontare le sfide senza precedenti che incidono sul settore automobilistico”, ha affermato l’amministratore delegato dell’azienda italiana Daniele Schillaci nella nota.

Ti potrebbe interessare: Sostituzione freni dell’auto: consigli utili

Brembo

Brembo ha dichiarato che aprirà il suo primo laboratorio high tech nella Silicon Valley in California per accelerare la digitalizzazione dell’azienda

Ti potrebbe interessare: I sistemi ADAS che saranno obbligatori nelle auto nel 2022: cosa sono e a cosa servono

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.