in

Bridgestone vuole aggiungere 3.500 caricabatterie alla rete europea in 5 anni

Bridgestone
Bridgestone

Bridgestone, il famoso produttore di pneumatici ha stretto una partnership con EVBox Group, fornitore di soluzioni di ricarica e con TSG, esperto di servizi tecnici per soluzioni di mobilità, e promette di installare 3.500 punti di ricarica nei prossimi cinque anni. I caricabatterie saranno installati presso i punti vendita e la rete di assistenza che Bridgestone ha operante in Europa.

Le colonnine Bridgestone saranno a disposizione di tutti coloro che visiteranno i propri punti vendita, compresi quelli delle catene Speedy e First Stop . Il progetto si svilupperà nei prossimi cinque anni; Inizierà in Francia e in Italia per poi espandersi nel Regno Unito, Germania, Polonia, Spagna e altri paesi europei.

Come riportato da EV in una nota, ” La nuova rete di ricarica di Bridgestone sarà composta sia da normali stazioni di ricarica che da stazioni di ricarica rapida, installate in posizioni strategiche accessibili a tutti i conducenti di veicoli elettrici, compresi i veicoli privati ​​e delle flotte”.

L’accesso ai punti di ricarica avverrà tramite un unico strumento: una card o un’applicazione mobile, collegata alla piattaforma di gestione delle ricariche EVBox.

Ti potrebbe interessare: La nuova Maserati MC20 adopererà pneumatici Bridgestone dedicati

Bridgestone
Bridgestone promette di installare 3.500 punti di ricarica nei prossimi cinque anni

Ti potrebbe interessare: Tesla Model S Plaid batte il record sul giro di un’auto elettrica di produzione al Nurburgring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.