in

Centinaia di Tesla non si avviano

Tesla: oltre 500 auto in tutto il mondo non si aprono e non si avviano per un problema all’app

Tesla
Tesla

Ancora problemi per Tesla. Nelle scorse ore infatti è arrivata la notizia che diverse centinaia di proprietari di auto della casa di Elon Musk in tutto il mondo non sono stati in grado di aprire le loro auto elettriche e farle partire a causa di un crash nell’applicazione mobile. La notizia è stata data per prima dalla BBC, che ha fatto riferimento alle numerose lamentele dei proprietari di tali auto apparse sui social network.

Tesla: diverse centinaia di auto non si aprono per un problema all’app

“Sono a circa un’ora da casa, ma non posso partire perché di solito uso il cellulare per accendere la macchina”, ha scritto su Twitter  uno dei proprietari di una delle auto del brand americano che hanno registrato questo problema. E molti altri utenti che hanno avuto lo stesso problema hanno reagito al suo post.

L’uso dello smartphone come chiave per le auto elettriche di Tesla è una delle ultime tecnologie offerte dall’azienda e gode di una seria popolarità tra i clienti del marchio. Essa funziona attraverso  un’applicazione mobile che controlla la maggior parte delle funzioni dell’auto.

Secondo Reuters, il problema ha colpito più di 500 auto in tutto il mondo. Poco dopo, il CEO di Tesla Elon Musk ha annunciato che il problema era stato risolto. Secondo lui, “l’azienda sta facendo tutto il possibile per evitare che cose del genere accadano in futuro”.

Tesla
Tesla: oltre 500 auto in tutto il mondo non si aprono e non si avviano per un problema all’app

Questo è solo l’ultimo problema con il software che Tesla ha dovuto affrontare di recente, dopo che all’inizio di ottobre l’azienda ha annunciato una campagna di assistenza per 11.700 auto elettriche  Model 3, Model X e Model S, prodotte nel periodo 2017-2021, nonché Model Y del 2020 -202. Questo a causa di una falsa attivazione del sistema di avviso di collisione frontale.

Ti potrebbe interessare: Ford sfida Tesla: l’obiettivo è diventare il più grande produttore di auto elettriche

Lascia un commento