Dacia 500

Dacia 500

Tra il 1986 e il 1992 la Dacia, azienda automobilistica della Romania che attualmente fa parte del Gruppo Renault, ha lanciato sul mercato europeo il modello Dacia 500, chiamato anche Lastun. Il motore è di 499 centimetri cubici, a 2 cilindri con raffreddamento ad aria che eroga 22,5 Kw che permette un esiguo consumo di carburante, oltre 30 chilometri con un litro di benzina e che tocca i 106 Km/h come velocità massima.

La Dacia 500 è stata fabbricata in poche quantità a Timisoara e la propria carrozzeria, di vetroresina, ricorda  molto da vicino quella della nostra Lancia Y10. La Dacia 500 era una automobile di piccole dimensioni, adatta soprattutto all’utilizzo in città. Nel 1990 la Dacia provò a lanciare sul mercato una versione di lusso della Dacia 500, tentativo rivelatosi però un fallimento in quanto la Romania si presentava in condizioni economiche disastrose per una questione di malgoverno del Paese stesso e la produzione venne sospesa nel 1992 con numeri sconcertanti.

Sono stati venduti meno di 100 vetture anche perchè non è stata mai lanciata sul mercato europeo. Di seguito le caratterisiche della Dacia 500.


Casa costruttrice : Dacia (Romania)
Tipo principale : City car
Produzione : dal 1986 al 1992
Dimensioni : Lunghezza 2.950 mm, Larghezza 1.410 mm, Altezza 1.340 mm,
Passo 1.915 mm  Massa : Massa 525 kg
Nome: G.V. 500
Cilindrata : 499 cc
Tipo : 4 valvore OHV (Over Head Valves – valvole in testa, distribuzione usata per i motori
a 4 tempi
Potenza : 22,5 hp @5500 rpm (giri al minuto)
Coppia : 34,5 Nm @3500 rpm
Velocità : 106 Km/h
Accelerazione (0 – 400 m) (s) : 26
Consumo combinato (litri/100 km) : 3,3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.