Daimler vuole sbarazzarsi di 25 concessionarie in Europa

Per raccogliere più fondi per altre iniziative, in particolare per i suoi progetti di elettrificazione, Daimler AG metterà in vendita 25 showroom Mercedes-Benz in Europa. Si prevede che la mossa genererà un totale di 1 miliardo di euro. Secondo Automotive News Europe, citando la pubblicazione tedesca Handelsblatt come fonte, la vendita include i concessionari dell’azienda in Belgio, Gran Bretagna e Spagna. Il gruppo della Mercedes sta cercando di ottenere da 30 a 40 milioni di euro da ogni stabilimento.

Daimler vuole vendere alcune concessionarie in Europa per fare cassa

La vendita avverrà però con alcune condizioni. Poiché gli showroom e i centri di assistenza hanno circa 2.800 dipendenti, la casa automobilistica vuole che gli acquirenti li mantengano. La decisione di Daimler avvantaggerà il gruppo in molti modi. Innanzitutto, lasciare andare le sedi ridurrà i suoi costi fissi perché non dovrà più preoccuparsi della manutenzione di ogni edificio e degli stipendi dei suoi lavoratori. In secondo luogo, darà all’azienda più soldi da investire nella ricerca e nello sviluppo dei suoi veicoli elettrici.

Parlando di veicoli elettrici, la casa automobilistica ha già presentato i modelli EQA, EQB, EQC ed EQS. Le foto spia rivelano anche che sta attualmente lavorando sull’EQE mentre i suoi nuovi brevetti suggeriscono un modello EQG. L’EQE è il derivato elettrico dell’auto di Classe E. La vettura avrà alcuni elementi tecnologici e di design dall’EQS. Tuttavia, invece di un profilo rialzato, l’EQE segue il design della berlina posteriore di un’auto Mercedes tradizionale. Nel frattempo, dobbiamo ancora vedere le foto spia della EQG, ma in base ai rapporti, sarà la variante elettrica della Classe G.

Ti potrebbe interessare: Il CEO di Daimler risponde ai critici delle auto ibride plug-in

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.