in

Dodge svela i suoi piani per i prossimi 2 anni

Dodge prevede un piano di espansione per i prossimi 2 anni. Ecco i dettagli

Dodge svela i suoi piani per i prossimi 2 anni
Dodge svela i suoi piani per i prossimi 2 anni

All’inizio di quest’anno, abbiamo iniziato a chiederci cosa sarebbe successo a Dodge nel breve futuro. Se guardi la sua gamma attuale, ha modelli come Challenger, Charger e Durango. E tutti sono disponibili con motorizzazioni da 700 CV. Quindi qualcuno potrebbe pensare che principalmente con auto di questo tipo non ci sarebbe “futuro” per il marchio americano.

Dodge ha annunciato che passerà alle muscle car elettriche nel 2024, ma questo annuncio faceva parte di un più ampio briefing mediatico di Stellantis. Ora Dodge è finalmente pronta a svelare il suo piano biennale ma in tipico stile Dodge. Invece di dargli un nome di marketing aziendale di fantasia, Dodge ha deciso di chiamare il suo piano biennale Never Lift.

Dodge afferma che introdurrà almeno un modello nuovo o un annuncio relativo agli appassionati di automobili ogni tre mesi. Alcuni annunci saranno significativi; altri saranno probabilmente edizioni speciali.

Sono coinvolti anche altri progetti. Il primo è Project 25/8, che è un omaggio di 25 auto che durerà otto settimane. Coinvolgerà il supporto di Amazon e 25 superstar dello sport, della musica e dell’industria automobilistica. In breve, se vinci, te ne vai con il modello che hai scelto.

Dodge dice che 25/8 prende il nome dallo spirito del marchio, che è andare oltre, aggiungendo un numero alla cifra 24/7 (24 ore al giorno, sette giorni alla settimana). Potremmo interpretare l’impegno dell’azienda come un qualcosa che va al di là delle 24 ore al giorno e dei 7 giorni settimanali. L’azienda sta anche creando una nuova opportunità di lavoro dal titolo Chief Donut Maker. Questo lavoro consiste nell’essere un ambasciatore del marchio che incarna lo spirito di Dodge.

Dodge e il suo futuro

I fratelli Dodge erano intraprendenti. Mai contenti di seguire le tendenze, erano alla ricerca di un modo migliore, più veloce e più oltraggioso di fare le cose“, ha detto Timothy Kuniskis di Dodge. “E stiamo cercando di assumere qualcuno come loro come ambasciatore“.

I vantaggi del lavoro includono un Hellcat da guidare, uno stipendio di 150.000 dollari, un guardaroba e un biglietto da visita con il titolo di “Chief Donut Maker“. “Stiamo raddoppiando il nostro impegno per Direct Connection abbinandolo al nostro nuovo programma Power Brokers, così quando i clienti vogliono sbloccare il vero potenziale di performance della loro muscle car Dodge, possono connettersi con una rete di concessionarie di fiducia“.

I Power Brokers sono fondamentalmente concessionarie di livello successivo. Tutti i concessionari Dodge continueranno a offrire gli stessi livelli di servizio e competenza. Tuttavia, i Power Brokers saranno una rete di concessionarie d’élite dotate di personale addestrato per offrire un’esperienza di servizio clienti incentrata sulle prestazioni. Si tratta a tutti gli effetti di elaboratori specializzati che modificano auto con la stessa filosofia del costruttore. Con questi specialisti, i clienti potranno usufruire comunque di una garanzia del costruttore come se fosse un modello di fabbrica

 

Lascia un commento