in ,

Ecco quando debutterà la nuova supercar della Ferrari

Il prossimo progetto Icona della Ferrari sarà ispirato dalla Ferrari 330 P4 e debutterà il 15 novembre

Ferrari
Ferrari

Non è un segreto che la Ferrari stia preparando una nuova supercar della Serie Icona. La targhetta Icona è riservata a progetti speciali di produzione limitata rivolti a collezionisti con uno stile su misura ispirato ai modelli storici del cavallino rampante. Lanciate nel 2018, le Ferrari Monza SP1 e SP2 in edizione limitata erano un omaggio ad alcune delle auto da corsa più iconiche della Ferrari degli anni ’50, come la 750 Monza e la 860 Monza.

Secondo quanto riferito, il prossimo progetto Icona della Ferrari sarà ispirato dalla Ferrari 330 P4, che arrivò seconda alla 224 Ore di Le Mans del 1967. Le voci hanno suggerito che la nuova Ferrari Icona sarà rivelata a novembre e ora sappiamo la data esatta. Prima del suo debutto, sono stati mandati inviti a clienti fidati per dare una prima occhiata alla nuova supercar Icona in occasione di un evento privato in Italia il 15 novembre.

Il tributo alla celebre Ferrari sarà poi presentato al pubblico una settimana dopo 21 novembre. Le foto condivise su Instagram mostrano che uno degli inviti è stato inviato a un proprietario di una Ferrari Monza. In un bel tocco, la scatola di presentazione include una leva del cambio con cancello rifinita in cromo.

Non sono stati rivelati ulteriori dettagli, ma la scorsa settimana un fotografo spia ha catturato la super car mentre testava un prototipo della nuova auto Icona a Maranello. Pesantemente camuffato, il prototipo sembrava essere basato su una LaFerrari Aperta con uno spoiler posteriore prominente, una posizione più bassa, parafanghi più larghi e specchietti laterali ispirati alla 330 P4.

Secondo quanto riferito, la nuova Icona sarà alimentata dallo stesso V12 aspirato da 6,5 ​​litri della 812 Competizione. Questa unità eroga già 819 cavalli e 510 Nm di coppia nella 812 Competizione, ma la Ferrari potrebbe giocherellare con il nuovo V12 di Icona per estrarre ancora più potenza.

Le fonti suggeriscono che la produzione sarà limitata a circa 300 esemplari. Se è così, questo renderà la nuova Icona ancora più rara della SP1 e della SP2 Monza, che sono state limitate a 499 unità combinate. Tale esclusività ha un prezzo, tuttavia: gli acquirenti dovranno pagare tra $ 2,5 milioni e $ 3 milioni per l’auto tributo della 330 P4. Scopriremo maggiori dettagli quando la nuova Ferrari Icona debutterà il mese prossimo.

Ti potrebbe interessare: La Ferrari Testarossa torna in vita

Lascia un commento