in

Etioca presenta un nuovo progetto di mobilità sostenibile

Questo nuovo modello di business vede la collaborazione di Giorgietto e Fabrizio Giugiaro

Etioca Taxi Miner prototipo

Etioca Holding, società internazionale con sede a Gibilterra, ha sfruttato gli spazi del Superstudio Più a Milano per presentare un modello di business basato su alcuni elementi cardine: essere titolari della licenza costruttori di autoveicoli, creare un ecosistema che rappresenti un modello integrato e autonomo di sviluppo del progetto, acquisire quote di partecipazione di partner qualificati e generare crescita economica.

Recentemente Etioca Holding ha acquisito Coggiola, storica carrozzeria torinese, diventando così titolare della preziosa licenza WMI (Worldwide Manufacturers Identifier), che consente la produzione illimitata di una vasta gamma di veicoli (auto, trucks, autobus e moto).

Etioca Taxi Miner prototipo
Etioca Taxi Miner interni

Etioca: presentato un nuovo progetto di mobilità sostenibile che prevede un taxi elettrico multiservizio

A soli due mesi dalla presentazione del “Modello di Stile”, nelle scorse ore è stato svelato il primo prototipo di veicolo viaggiante Etioca Taxi denominato Miner, studiato e costruito nelle officine Coggiola.

Miner è un rivoluzionario taxi elettrico multiservizio, dal design futuristico orientato a interpretare i processi di mobilità sostenibile. L’Etioca Taxi Miner si rivolge a una nuova generazione di imprenditori tassisti che non devono più acquistare l’auto, ma ottenerla in uso da Etioca, i conducenti possono disporre del mezzo e di tutti i servizi pagando 0,99 € cent/km (costo medio europeo per km).

Etioca Taxi Miner prototipo

Il modello di business Etioca è un ecosistema unico di veicoli elettrici dotati di una gamma completa di servizi che creano flusso monetario per supportare l’evoluzione della mobilità per il benessere e l’educazione delle generazioni future.

L’ecosistema creato da Etioca fa muovere gli ingranaggi di sei settori integrati e autonomi tra loro: design, polo industriale, servizi, utenti, fintech e media, rappresentando una solida base su cui si articola il piano strategico che crea valore economico e finanziario.

Etioca Taxi Miner prototipo

La straordinaria esperienza di competenze di Giorgetto Giugiaro, insieme a Fabrizio Giugiaro, con sarà a disposizione del mondo Etioca offrendo il loro know-how e la loro straordinaria competenza nello sviluppo di una nuova architettura di mobilità, partendo dal concept già realizzato dall’azienda. Insieme intendono creare uno specifico centro di R&D in grado di sviluppare il design fino alla sua messa in produzione.

Giorgetto Giugiaro ha rivelato di aver aderito al progetto poiché lo ritiene straordinario e rivoluzionario. Già nel ’76 ha affrontato il tema di un nuovo taxi per New York rimasto in fase di prototipo. È felice di contribuire oggi allo sviluppo di questo concetto integrato in un ecosistema mondiale.

Fabrizio Giugiaro ha invece detto che entrambi contribuiscono all’ecosistema, portando la loro esperienza nello sviluppo del prodotto partendo dal concept attuale sulla piattaforma Anna che li vedrà impegnati nell’ideare tipologie di veicolo all’avanguardia.

Etioca Taxi Miner prototipo

Il Polo Industriale è composto da diversi stabilimenti per la produzione dei propri mezzi e per quelli richiesti da aziende partner o clienti. L’Etioca Miner sarà il primo nato della generazione Anna, una piattaforma basata su un’architettura modulare che consente diverse configurazioni del veicolo.

Nel prossimo futuro, Anna darà vita a una nuova gamma di veicoli di servizio: taxi, mezzi di lavoro, navetta scolastica, mezzi di emergenza, sicurezza (vigili del fuoco e polizia) e mezzi di difesa.

Etioca Taxi Miner prototipo

Il Polo Industriale Etioca sorgerà in diverse sedi e prevede uno stabilimento pilota, un impianto di assemblaggio, uno stabilimento di produzione e una gigafactory intorno alla quale sorgeranno anche le fabbriche dei fornitori.

L’Ecosistema Etioca è composto anche da una gamma completa per migliorare le esperienze di viaggio dei conducenti e dei passeggeri: stazioni di ricarica elettrica (battery swap), stazioni di autolavaggio, vendita di cibo e bevande a bordo e assistenza post-vendita.

Etioca Taxi Miner prototipo

L’utente è collegato costantemente con un’app dedicata, che consente ai passeggeri di prenotare viaggi a corto e lungo raggio. L’applicazione informa i conducenti sulle prenotazioni e consente loro di supervisionare il flusso di lavoro.

Uno strumento che permette ai tassisti di concentrarsi sul proprio lavoro senza altri stress e di fare più viaggi possibili al giorno. I conducenti di Etioca, con i ricavi delle corse, dei servizi di bordo e dei pannelli pubblicitari, possono aumentare il loro giro d’affari.

Etioca Taxi Miner prototipo

La piattaforma finanziaria dell’ecosistema Etioca è denominata Etioca FinTech per un’economia circolare e sostenibile con una licenza Inglese DLT che consente tra i vari servizi finanziari, il processo di mining di criptovalute Etioca. La moneta Etioca è generata da ogni km realmente percorso su strada.

Migliaia di Etioca Taxi nel mondo rappresenteranno anche un nuovo canale media outdoor. Schermi LED integrati proietteranno campagne ADV e istituzionali o messaggi di servizio pubblico per i cittadini.

Il nuovo canale media sarà gestito internamente dopo la recente acquisizione da parte di Etioca di Between Comunicazione, agenzia di pubbliche relazioni e pubblicità con sede a Torino, specializzata da oltre 20 anni in comunicazione d’impresa e di prodotto.

Etioca Taxi Miner prototipo

Tra due anni dovrebbero esserci su strada i primi 10.000 taxi elettrici

Entro la fine del 2024 saranno in circolazione i primi 10.000 Etioca Taxi. La produzione annua nel 2025 sarà di 45.000 unità e raggiungerà le 100.000 unità all’anno nel 2027 con un investimento iniziale di 400 milioni di dollari per raggiungere 1,2 miliardi di dollari nei prossimi 3 anni.

Sono in discussione 90.000 preordini in Italia, Israele e Lettonia. Per accelerare i tempi di produzione è in fase avanzata di negoziazione un accordo con un partner strategico italiano per l’utilizzo di un impianto produttivo.

Il modulo di preordine è disponibile sul sito Web di Etioca. I tassisti possono effettuare la loro iscrizione con una semplice transazione di 100 euro. Tale importo consente di gestire la fattibilità dell’ordine e verrà restituito ai futuri conducenti sulla carta di debito Etioca, lo stesso giorno della consegna del veicolo a partire dal 2024.

Etioca Taxi Miner prototipo

Mark Ishakov, fondatore e CEO di Etioca, ha affermato che l’azienda intende guidare il cambiamento culturale e sociale verso la mobilità sostenibile offrendo soluzioni che proteggano l’ambiente e aumentino la qualità della vita delle generazioni future.

L’ecosistema Etioca ha le basi per guidare la transizione verso la mobilità elettrica al servizio delle comunità urbane del futuro che mirano a ridurre le emissioni e il traffico nelle città, introducendo veicoli sostenibili, funzionali e condivisi.

Etioca Taxi Miner prototipo 

Il business plan di Etioca si basa sul modello Montecarlo. Il valore attuale di Etioca è di 27 miliardi di dollari, esclusi i ricavi generati dalla Fintech e dai Media. Sulla base del suo piano aziendale, la società stima che la valutazione interna di Etioca raggiungerà i 232 miliardi di dollari in 7 anni di esercizio. Etioca sta continuando il processo di acquisizioni strategiche per aumentare il valore del nostro ecosistema e per rispettare i tempi del piano industriale.

Etioca Holding ha incaricato Chardan, banca d’investimento globale indipendente con sede a New York, come consulente nell’analisi per valutare le opzioni di un ingresso in borsa e le sue successive fasi. Questo è un passo importante che alimenterà la rivoluzione Etioca per la mobilità sostenibile e che attrarrà Family Offices e investitori interessati a modelli di business redditizi.

Etioca Taxi Miner prototipo

Recentemente, il governo di Gibilterra, tramite il Ministro dello Sviluppo Economico Sir Joe Bossano, ha inserito il progetto Etioca nel Piano Nazionale di Sviluppo Economico dei prossimi cinque anni che prevede un investimento complessivo di 500 milioni di sterline.

Bossano ha dichiarato che il taxi elettrico multiservizio punta a dare una dimensione internazionale al Piano Economico Nazionale per attirare le imprese a stabilirsi a Gibilterra con prodotti che possono essere realizzati dalle società controllate.

Etioca Taxi Miner prototipo

L’ecosistema Etioca è anche una possibilità di salvataggio per le società EV, molte delle quali in crisi finanziaria. Queste realtà con i progetti di partenariato potranno tornare a dare efficienza alle proprie piattaforme supportando anche, l’industrializzazione dei veicoli Etioca e, attraverso la licenza WMI (Worldwide Manufacturers Identifier) produrre veicoli propri.

Mark Ishakov ha constatato che alcune aziende EV hanno avuto grandi idee, un buon design, tecnologie e soluzioni innovative e anche un buon marketing, oltre a disporre di impianti di assemblaggio e micro-fabbriche.

Ciò nonostante, il loro ingresso in borsa ha svelato quanto fossero sovrastimate le promesse fatte agli investitori. Alcune EV possono produrre solo quantità limitate dei veicoli su licenza sperimentale, non più di 500 unità all’anno, un modello di business che non consente di restituire l’investimento e costruire un’impresa profittevole.

Etioca Taxi Miner prototipo

Etioca, con la sua licenza WMI, può aiutare a salvare queste aziende e ridare speranza ai loro investitori consentendo loro di produrre quantità illimitate di veicoli. Etioca è disponibile a costruire relazioni e acquisizioni strategiche per future integrazioni nel proprio ecosistema. 

Gli obiettivi di Etioca hanno anche una finalità etica, fortemente voluta dal suo fondatore, per sostenere un progetto per i bambini di tutto il mondo che vivono in condizioni disagiate in collaborazione con la fondazione israeliana Keren Hayesod (da 102 anni impegnata in progetti di assistenza e raccolta fondi) e con altri enti di beneficenza riconosciuti in tutto il mondo. Il 10% dei profitti netti di Etioca Holding sarà devoluto al progetto per contribuire alla loro formazione culturale.

Etioca Taxi Miner prototipo

Il CEO e fondatore ha detto che nel tempo in cui viviamo le differenze tra le generazioni stanno diventando sempre più grandi. Etioca vuole agire oggi e guidare il cambiamento fornendo pari condizioni e opportunità per i giovani del futuro.

L’effetto delle nostre azioni sarà visibile a lungo termine poiché avremo giovani, adulti cresciuti in ambienti uguali e sani. I nuovi nati non saranno toccati dal tipico conflitto che nasce dalle differenze tra le generazioni a cui abbiamo assistito fino ad oggi. Etioca intende rappresentare un’importante pietra miliare verso un futuro più pulito e consapevole per le prossime generazioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!