in

Ford annuncia una partnership per migliorare la sua produzione di EV

La casa americana ha confermato questa partnership nelle scorse ore

ford logo

Ford ha annunciato che collaborerà con Rockwell Automation per migliorare la produzione di veicoli elettrici in tre dei suoi siti produttivi. Ford ha stretto questa partnership per rafforzare le sue capacità di produzione di veicoli elettrici nella battaglia senza fine per migliorare l’efficienza di produzione, ridurre i costi e migliorare la reattività al cambiamento.

Ford collaborerà con Rockwell Automation per migliorare la produzione di veicoli elettrici

Il problema più significativo che Ford deve affrontare a proposito dei suoi piani di elettrificazione riguarda la produzione. Nonostante abbia centinaia di migliaia di ordini per numerosi modelli di veicoli elettrici, ha dovuto affrontare una dura battaglia per servire i clienti il ​​più rapidamente possibile. Esaminando i nuovi dati di vendita dell’azienda negli ultimi mesi, si può vedere una chiara tendenza al rialzo poiché l’azienda ha lavorato per aumentare la capacità di produzione di veicoli elettrici. Tuttavia, con la nuova concorrenza dei marchi Tesla, Dodge e General Motors Chevrolet e GMC, l’ovale blu dovrà aumentare la produzione il più rapidamente possibile per capitalizzare l’assenza della concorrenza.

Nell’annuncio di Rockwell, sono stati resi pubblici pochissimi dettagli riguardanti l’accordo, ma i dirigenti dell’azienda sono ottimisti sulla loro capacità di migliorare la produzione di Ford. L’altro problema per il quale Ford si rivolgerà senza dubbio a Rockwell riguarda i richiami. Durante lo scorso anno, la società ha dovuto affrontare richiami quasi costanti per l’elettronica interna, problemi di trasmissione e altro, molti dei quali hanno colpito in modo specifico i veicoli elettrici della casa americana.

Ford Mustang Mach-E
Ford ha annunciato che collaborerà con Rockwell Automation per migliorare la produzione di veicoli elettrici

La buona notizia per i clienti Ford e per i titolari di prenotazione è che, si spera, attraverso questo aiuto esterno, che la casa americana possa essere in grado di soddisfare le esigenze dei clienti più rapidamente e i prodotti che consegneranno saranno di qualità superiore. Vedremo dunque che novità arriveranno in proposito.

Ti potrebbe interessare: Ford Transit Trail 2023: svelato il nuovo furgone per gli amanti dell’avventura

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!