in

Ford Mustang 2024: svelata la settima generazione della pony car

È la Mustang più digitale realizzata fino ad ora

Ford Mustang 2024

Ford cattura ancora una volta l’attenzione degli amanti delle auto sportive di tutto il mondo con l’introduzione della nuovissima Ford Mustang. La settima generazione della pony car americana è la più esilarante di sempre, dal suo abitacolo digitale ispirato a quello dei jet da combattimento fino ai nuovi avanzati motori turbo e aspirati, passando per il suo design esterno più spigoloso ma senza tempo.

Jim Farley, CEO di Ford, ha detto che investire in un’altra generazione della Mustang è una grande affermazione in un momento in cui molti dei nostri concorrenti stanno abbandonando il business dei veicoli a combustione interna.

Ford Mustang 2024
Ford Mustang 2024 interni

Ford Mustang 2024: ecco la nuova pony car del brand americano

L’Ovale Blu, tuttavia, sta potenziando il suo piano di crescita nel campo dei motori ICE, aggiungendo tecnologia connessa, vari derivati ​​ e opzioni ibride alle auto più redditizie e popolari, oltre ad investire 50 miliardi di dollari in veicoli elettrici fino al 2026.

La Mustang di nuova generazione aggiunge un altro capitolo a un’icona, offrendo l’aspetto, il sound e il fascino della coupé sportiva più venduta al mondo per sette anni consecutivi. Che si tratti di cabriolet o coupé, V8 o turbo a quattro cilindri, manuale o automatico, la nuova vettura ha opzioni a più fasce di prezzo e livelli di prestazioni.

Ford Mustang 2024

Dietro la sagoma esterna della Ford Mustang di settima generazione si nasconde l’abitacolo tecnologicamente più avanzato e incentrato sul guidatore di qualsiasi Mustang lanciata fino ad oggi. Gli interni si ispirano a quello di un jet da combattimento e offre al conducente due display fluidi e curvi che possono essere rapidamente personalizzati per mostrare le informazioni che desidera o vuole vedere.

Il quadro strumenti digitale da 12.4 pollici può essere personalizzato per visualizzare diversi design animati e nuovi elementi visivi che dipendono dalla modalità di guida. Basato sullo stesso strumento di creazione 3D di Unreal Engine utilizzato nei videogiochi moderni, quando si scelgono le impostazioni della modalità di guida personalizzate, la configurazione attuale dell’auto viene visualizzata sullo schermo centrale sotto forma di rendering grafici in tempo reale. Le impostazioni possono essere regolate semplicemente scorrendo la grafica per ruotare l’auto virtualmente.

Ford Mustang 2024

Craig Sandvig, responsabile del design dell’interazione della Ford Mustang, ha affermato che l’azienda sta sfruttando ogni pixel. Possono essere creativi nel mostrare le informazioni di guida necessarie e dare al conducente il controllo della selezione dei colori, dei classici indicatori Mustang o persino di uno schermo in cui vengono visualizzati solo pochi dettagli.

L’impostazione predefinita degli indicatori della Ford Mustang è passata dai tradizionali, freddi toni del blu e del grigio chiaro a un tema rame ultramoderno condiviso anche con la Mustang Mach-E elettrica. Da lì, quasi tutto nei display e l’illuminazione ambientale può essere configurato su toni selezionati mentre i quadri strumenti si adattano alla selezione della modalità di guida.

Ford Mustang 2024

Quando si scelgono le impostazioni personalizzate della modalità di guida, l’impostazione corrente dell’auto viene mostrata sul display principale tramite dei rendering grafici in real time. Le impostazioni possono essere regolate semplicemente scorrendo la grafica per ruotare l’auto virtualmente in vero stile ludico.

Questo quadro strumenti digitale può essere configurato opzionalmente per fluire senza soluzione di continuità in un display centrale da 13.2 pollici con il sistema di infotainment SYNC 4, dietro a un unico pezzo di vetro integrato che è diretto verso il conducente.

Ford Mustang 2024

Ricardo Garcia, responsabile del design degli interni di Ford, ha dichiarato che sapevano cosa volevano i clienti e hanno progettato la Mustang più digitale di sempre, pur mantenendo un abitacolo incentrato sul guidatore.

La rimozione di alcuni pulsanti fisici, come la radio e il climatizzatore, e l’integrazione in un display digitale è stata una ricerca popolare tra i Millennials, la Gen-Z e i conducenti Mustang tradizionali allo stesso modo. Oltre lo schermo, un nuovissimo volante a fondo piatto ispirato alle corse offre più spazio quando ci si siede.

Ford Mustang 2024

All’esterno della pony car di settima generazione, un’illuminazione di benvenuto animata accoglie i conducenti mentre si avvicinano e, all’ingresso, gli splash screen della Mustang prendono vita. Per coloro che amano il suono di un motore che gira, la nuova Mustang porta con sé la funzione Remote Rev, che offre la possibilità di far girare il propulsore dell’auto a distanza utilizzando le chiavi.

La nuova vettura vanta un interno in tessuto standard con sedili interamente in tessuto dotati di inserti in vinile Micro Suede opzionali e cinture di sicurezza nere mentre i modelli Premium beneficiano di una fasciatura migliorata e di inserti cuciti sul cruscotto e sul rivestimento delle portiere. I modelli EcoBoost sono dotati di rivestimenti in pelle sintetica Ford ActiveX con più opzioni di colore mentre quelli GT ottengono sedili con inserti in pelle.

Ford Mustang 2024

Le versioni top di gamma offrono un volante completamente in pelle aggiornato, oltre a una scelta di cuciture colorate e un’esclusiva trama perforata della tappezzeria sugli inserti dei sedili, completata da strisce asimmetriche in tinta sulle cinture di sicurezza.

La console centrale può anche incorporare un pad di ricarica wireless per smartphone mentre le nuove porte USB in alto sono installate sopra il cruscotto, posizionate appositamente per telecamere di localizzazione e altri dispositivi.

Ford Mustang 2024

L’impianto audio Bang & Olufsen è stato ottimizzato per gli interni della nuova Ford Mustang. I clienti possono condividere la playlist preferita tramite Apple CarPlay e Android Auto, entrambi completamente compatibili con SYNC 4.

Amazon Alexa integrato con Ford Streaming consente di riprodurre musica e podcast attraverso dei semplici comandi vocali. Come la Mustang Mach-E completamente elettrica, la nuova Mustang è dotata della funzionalità di aggiornamento software Ford Power-Up.

Ford Mustang 2024

La settima generazione dell’iconica vettura americana aggiunge un look moderno al suo design ispirato alla tradizione. La sua fronte bassa e orizzontale sulla parte anteriore enfatizza la larghezza complessiva del frontale mentre la forma del design della griglia superiore è influenzata dall’aspetto originale degli anni ‘60.

I fari a LED Tri-Bar continuano la classica firma luminosa della Mustang. Anche la linea del tetto slanciata, l’ampio assetto sprint e lo sbalzo posteriore accorciato sono fedeli alle proporzioni autentiche della prima generazione mentre le fiancate posteriori allargate sottolineano la sua potenza.

La linea del tetto è ottimizzata per l’ingresso e l’uscita del guidatore senza rimuovere il casco in pista mentre il ponte posteriore esteso ospita una nuova e nitida illuminazione a tre barre e un diffusore ridisegnato per un migliore equilibrio aerodinamico nella parte posteriore.

Ford Mustang 2024

Ogni modello presenta un frontale unico. La GT si differenzia dai modelli EcoBoost per le aperture della griglia più grandi e aggressive, progettate per consentire un maggiore flusso d’aria, riflettendo l’aumento di potenza e prestazioni. L’aerodinamica dell’auto è ulteriormente ottimizzata con l’aggiunta di nuove prese d’aria sul cofano e uno splitter anteriore ridisegnato.

Christopher Walter, responsabile del design della Ford Mustang, ha detto che sia l’EcoBoost che la Mustang GT hanno spunti stilistici unici che mantengono la promessa di Mustang Performance.

La versione cabrio continua la sua eredità drop-top, offrendo la massima libertà all’aria aperta. Una semplice attivazione one-touch permette di aprire e chiudere il tetto in tessuto completamente foderato e coibentato. Il design compatto del tetto e le sospensioni posteriori indipendenti contribuiscono anche a creare uno spazio nel bagagliaio leader del segmento che può ospitare fino a due sacche da golf.

Ford Mustang 2024

La nuova Ford Mustang viene proposta in 11 colorazioni esterne diverse, tra cui due nuove tonalità chiamate Vapor Blue e Yellow Splash, integrate da nuovi colori e design a strisce. I clienti possono anche scegliere tra tre opzioni di colore per le pinze freno Brembo – nera, rossa e blu Grabber – oltre a una nuovissima gamma di cerchi in lega che vanno da 17” sui modelli base a 19” sulla GT e a 20” disponibili come optional.

Una novità del model year 2024 è la Mustang Design Series, che offre ulteriori opzioni di personalizzazione direttamente dalla fabbrica. Il pacchetto Bronze Design Series Appearance aggiunge cerchi in lega Sinister Bronze con stemmi in bronzo ed è disponibile sui modelli EcoBoost e GT, con o senza il Performance Pack opzionale.

L’aspetto, la guida e i suoni della Mustang sono fondamentali per l’esperienza cliente. La nuovissima Mustang offre un’esperienza di guida ancora più emozionante con tecnologie del motore nuove e avanzate.

Ford Mustang 2024

Debutta la quarta generazione del motore Coyote V8 nella Mustang GT 2024

Si parte con la Ford Mustang GT 2024, ora equipaggiata da un avanzato motore Coyote V8 da 5 litri. La quarta generazione di questo powertrain è destinata a fornire più potenza di qualsiasi Mustang GT aspirata grazie a un’innovativa doppia presa d’aria e al design del corpo a doppia valvola a farfalla, che aiuta a ridurre al minimo la perdita di induzione consentendo portate d’aria più elevate.

Ed Krenz, capo ingegnere della Ford Mustang, ha affermato che questa è la Mustang EcoBoost e la GT più atletica e ispiratrice di fiducia da guidare finora. Sia che guidi una trasmissione automatica o manuale, grazie alle modalità di guida combinate con motore, sospensioni e comandi dello sterzo perfezionati, ora è possibile offrire ai conducenti le massime prestazioni ovunque, dalle loro strade preferite alla pista locale.

Ford Mustang 2024

Ford ha mantenuto il cambio manuale sulla nuova generazione della pony car e il V8 5.0 continua a offrirlo nella configurazione a 6 marce standard per i clienti che desiderano un collegamento senza compromessi alla potenza dell’otto cilindri. In alternativa, è possibile optare per l’avanzato cambio automatico a 10 velocità.

I clienti che desiderano il divertimento di guida e vantaggi in termini di efficienza dei consumi possono optare per il modello EcoBoost, alimentato da un nuovissimo propulsore a quattro cilindri turbo da 2.3 litri.

Ford Mustang 2024

In una tortuosa strada secondaria o in una giornata in pista nel fine settimana, il guidatore può regolare rapidamente lo sforzo di sterzata, la risposta del motore e le impostazioni della trasmissione e del controllo elettronico della stabilità attraverso sei modalità di guida disponibili per creare la Mustang perfetta in qualsiasi momento.

Queste sono Normal, Sport, Slippery, Drag, Track più un’impostazione personalizzabile con un massimo di sei profili individuali adattati alla visuale frontale del guidatore.

Ford Mustang 2024

Le nuove Ford Mustang GT ed EcoBoost sono entrambe disponibili con il Performance Pack opzionale, che aggiunge una serie di caratteristiche incentrate sulla pista, tra cui Tower Brace anteriore, differenziale Torsen Limited Slip, sospensioni attive MagneRide opzionali, cerchi posteriori e pneumatici più larghi e impianto frenante Brembo con dischi anteriori da 390 mm e posteriori da 355 mm.

Il GT Performance Pack aggiunge condotti dei freni per un raffreddamento ancora più avanzato e un radiatore dell’olio motore ausiliario standard. Il Performance Pack include anche sedili Recaro opzionali e impianto di scarico attivo.

Ford Mustang 2024

La Ford Mustang GT 2024 con cambio manuale include la regolazione del numero di giri standard che aiuta a mantenere il regime del motore quando la frizione è innestata. Ciò mantiene la coppia massima tra i cambi di marcia manuali, offrendo ancora più precisione, brivido e migliore raffinatezza.

Rapporti di sterzata più rapidi e una conformità minima tra volante e pneumatico migliorano notevolmente la dinamica in curva dell’auto, con una maggiore potenza in rettilineo.

Ford Mustang 2024

Il primo freno elettronico da drift del segmento porta la nuova tecnologia in pista, sbloccando la capacità di derapata della Mustang a trazione posteriore con l’appeal visivo e la funzionalità di un tradizionale freno a mano meccanico.

Il Performance Electronic Parking Brake è disponibile di serie con il Performance Pack su tutte le varianti della Ford Mustang 2024. È stato progettato per consentire ai guidatori alle prime armi di imparare e migliorare le proprie abilità di derapata, fornendo anche ai guidatori esperti un sistema pronto per la competizione.

Ford Mustang 2024

A bordo non mancano le funzioni Ford Co-Pilot360, tra cui il riconoscimento dei segnali di velocità, il cruise control adattivo intelligente con Stop-and-Go, il Lane Centering Assist, l’Evasive Steer Assist e il Reverse Brake Assist. Un’altra caratteristica fondamentale è la mitigazione attiva delle buche (inclusa nel pacchetto Performance) che monitora continuamente sospensioni, carrozzeria, sterzo e frenata e regola, di conseguenza, la risposta delle sospensioni.

I proprietari possono monitorare da remoto la propria auto tramite l’app FordPass e utilizzare varie feature gratuite come l’avvio e l’arresto del veicolo a distanza, il blocco e lo sblocco delle porte, la localizzazione del veicolo e tanto altro ancora. L’app fornisce importanti informazioni sul veicolo a disposizione degli utenti, inclusi i livelli di carburante e olio, la cronologia degli interventi di manutenzione e le informazioni sulla garanzia.

La nuova Ford Mustang sarà in vendita negli Stati Uniti a partire dall’estate del 2023 e viene assemblata presso lo stabilimento Ford di Flat Rock (Michigan).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!