in

Ford Mustang: la nuova generazione sarà ibrida

Per la variante elettrica si dovrà attendere ancora diversi anni

ford mustang

L’elettrificazione è inevitabile anche per la Ford Mustang, uno dei modelli più iconici del mondo delle quattro ruote a stelle e strisce. Stando alle ultime indiscrezioni, la muscle car di casa Ford non passerà immediatamente all’elettrico ma, almeno in una prima fase iniziale, opterà per una soluzione intermedia con una versione ibrida destinata a diventare il riferimento della gamma per i prossimi anni. Vediamo i dettagli:

Ford Mustang: prima ibrida e poi elettrica

Anche per la Ford Mustang il futuro sarà elettrificato. Stando alle ultime indiscrezioni, la prossima generazione di Ford Mustang sarà ibrida mentre per una variante elettrica sarà necessario attendere ancora diversi anni. Ford avvierà la produzione della nuova generazione di Mustang soltanto nel marzo del 2023. L’azienda, per il momento, non ha rilasciato alcun dettaglio sul progetto.

Le indiscrezioni sono chiare. La nuova Mustang sarà ibrida. La conferma (indiretta) arriva anche da un ingegnere Ford che, nel suo profilo LinkedIn, ha confermato di aver lavorato ad una serie di powertrain ibridi con motori 2.3 EcoBoost e 5.0 Coyote che potrebbero rappresentare la soluzione ideale per la Mustang ibrida.

L’ipotesi più realistica, allo stato attuale, vede la realizzazione di una Ford Mustang dotata di un motore benzina supportato da un motore elettrico collegato all’asse anteriore. Il sistema ibrido dovrebbe essere costituito anche da una batteria in grado di garantire una modalità di funzionamento a zero emissioni. In alternativa, Ford potrebbe puntare anche su di un’elettrificazione meno estrema con un motore benzina con sistema mild hybrid. 

ford mustang

Le ipotesi sul tavolo sono diverse. La nuova Mustang ibrida dovrebbe affiancare e non sostituire la Mustang benzina. Quest’ultima dovrebbe arrivare sul mercato con motori benzina 2.3, 5.0 e probabilmente anche con un 5.2 V8 garantendo una gamma articolata e completa, in grado di soddisfare appieno le esigenze e le preferenze degli appassionati.

È importante specificare che la nuova generazione di Mustang non sarà una novità assoluta, dal punto di vista tecnico, per Ford. La piattaforma della nuova Mustang sarà un’evoluzione diretta della piattaforma utilizzata attualmente per l’iconica supercar della casa americana. Gli aggiornamenti tecnici serviranno anche per rendere sostenibile l’ibridizzazione senza ridurre le performance.

In futuro, la Ford Mustang sarà elettrica. In questo caso bisognerà attendere ancora molto. Il progetto della Mustang a zero emissioni, infatti, è appena nella sua fase iniziale. Il debutto effettivo della variante elettrica della supercar è fissato per la fine del 2028. Nel corso dei prossimi anni, di certo, arriveranno nuovi dettagli a chiarire le caratteristiche del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.