Ford prepara un crossover elettrico di accesso per l’Europa

Ford prepara una nuova auto elettrica di accesso per il mercato europeo. Sarà un crossover e sarà presentato durante la prima metà del 2022, anche se non arriverà nelle concessionarie fino al 2023. Sarà appena sotto la Mustang Mach-E, che offre un massimo di 610 chilometri di autonomia ed è disponibile da 48.500 euro.

La particolarità del caso è che questa futura Ford elettrica manterrà importanti somiglianze con la Volkswagen ID.4, secondo la rivista britannica Autocar. La piattaforma modulare MEB sarà sicura di lui e potrebbe ricorrere anche al suo schema di motori e batterie, che se prodotto si tradurrà in un’autonomia prossima ai 550 chilometri e una potenza massima di 204 cavalli.

Questa sinergia è il risultato della collaborazione esistente tra Ford e il Gruppo Volkswagen, che risale a un documento firmato nel giugno 2020 in cui il colosso americano e tedesco hanno deciso di lavorare fianco a fianco su auto elettriche, tecnologia della mobilità autonoma e veicoli commerciali.

Volkswagen ha investito nella divisione mobilità autonoma di Ford e ha anche accettato di condividere la sua piattaforma MEB in modo che Ford “produca un’elettrica chiaramente differenziata per il mercato europeo”. Si tratterebbe di questo primo crossover, anche se non è escluso che l’associazione continui e porti frutti in più prodotti.

Entrambe le parti hanno sottolineato all’epoca che “era fondamentale stabilire alleanze tra le aziende in considerazione della pandemia e dell’impatto che ha avuto sull’economia globale”, tanto più in un momento in cui l’industria automobilistica è in piena transizione verso l’elettromobilità, per non perdere un treno che attualmente è guidato dalla Tesla di Elon Musk.

La Volkswagen ID.4 è attualmente disponibile a partire da 35.875 euro, anche se si prevede che questo prezzo diminuirà nei prossimi anni poiché la produzione di batterie diventerà più economica. Il nuovo crossover Ford dovrebbe essere nella stessa orbita.

Ti potrebbe interessare: Un prototipo aumenta le incertezze sul futuro della Ford Mondeo

Ford

Ford

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.