in

Ford Ranger Raptor: svelata la versione che correrà alla Baja 1000

Il particolare modello è stato realizzato in collaborazione con Kelly Racing e Lovell Racing

Ford Ranger Raptor Baja 1000

Ford ha annunciato nelle scorse ore che il nuovo Ford Ranger Raptor sarà il suo ultimo veicolo off-road ad affrontare la SCORE International Baja 1000, una delle gare fuoristrada più dure al mondo. Il nuovo Ranger Raptor correrà con un biocarburante a basse emissioni di carbonio, dimostrando il potenziale di questi carburanti negli ambienti più difficili.

Ford Performance ha collaborato con Kelly Racing per costruire il particolare pick-up pronto per Baja e con Lovell Racing per sviluppare e far correre il veicolo a Baja, che inizierà il 18 novembre. Lovell Racing, guidato dal pluricampione Brad Lovell, è uno dei principali team fuoristrada di Ford Performance.

Ford Ranger Raptor Baja 1000
Ford Ranger Raptor Baja 1000

Ford Ranger Raptor: la nuova generazione del pick-up parteciperà alla Baja 1000

Il Ranger è stato a lungo un’icona globale per Ford e questo veicolo è stato costruito e testato in Australia prima di essere portato negli Stati Uniti per lo sviluppo finale e i test prima della gara di durata.

Brian Novak, supervisore Off-Road Motorsports di Ford Performance, ha detto che, partecipando a questo evento, il brand americano sta costruendo sulle centinaia di migliaia di km di test di sviluppo e spingendo il Ford Ranger Raptor a nuovi estremi. Baja 1000 è un evento impegnativo e un noto banco di prova per i veicoli fuoristrada. L’Ovale Blu è entusiasta di competere in questo evento estremo con tale veicolo.

Ford Ranger Raptor Baja 1000

Baja 1000, che si tiene nella Baja California Peninsula, è considerata una delle gare off-road più prestigiose del mondo, attirando concorrenti da tutto il mondo desiderosi di affrontare i suoi km di insidioso terreno desertico, discese ripide e salite difficili.

In passato, sia l’F-150 Raptor che il Ford Bronco hanno corso con successo a Baja. Che si tratti di un F-150 Raptor di serie del 2017, che è arrivato sul podio prima di guidare per altre 644 km verso casa, dello sviluppo e della verifica del prototipo da corsa Bronco R dell’attuale Bronco di produzione o addirittura del ritorno alla leggendaria vittoria assoluta del 1969, c’è una ricca storia nel passato di Ford.

Ford Ranger Raptor Baja 1000

Ford Performance crede che il nuovo Ford Ranger Raptor sia pronto per la sfida. È costruito secondo le regole della classe stock di SCORE, che hanno lo scopo di mostrare le capacità dei pick-up stradali di serie.

Il nuovo modello utilizzerà la miscela Shell di un terzo di biocarburante, con la sua miscela di etanolo e bionafta. Cynthia Williams, direttore globale della sostenibilità, della conformità e dell’omologazione di Ford, ha affermato che dimostrare combustibili a basse emissioni di carbonio in contesti prestazionali come il Baja 1000 può aiutare a portare i biocarburanti e altre tecnologie per l’energia pulita a una scalabilità più rapida e contribuire a renderli più disponibili e alla portata di tutti.

Ford Ranger Raptor Baja 1000

Ford sta lavorando per raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio a livello globale attraverso i suoi veicoli, le operazioni e la catena di approvvigionamento entro il 2050 e per raggiungere obiettivi provvisori entro il 2035.

Mentre la casa americana lancia le versioni elettrificate dei suoi modelli più popolari, continua a ricercare e sviluppare carburanti alternativi su tutti i suoi veicoli, comprese le corse ad alte prestazioni, per fornire ai clienti alternative efficienti a basse emissioni di carbonio. I veicoli dotati di carburante alternativo possono ridurre le emissioni di gas serra rispetto a quelli equivalenti tradizionali.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!