in

Ford SuperVan: l’elettrica più radicale sfida il Nurburgring [FOTO SPIA]

Il Ford SuperVan, l’elettrica più radical mai costruita da una grande Casa sfida l’insidioso tracciato del Nurburgring.

Ford SuperVan test su strada

Continuano i lavori in pista per il Ford Electric SuperVan, il sorprendente furgone a trazione elettrica da ben 2.000 cavalli, che, circa tre mesi fa, la Casa statunitense ha presentato al Festival of Speed di Goodwood.

Ford SuperVan: il veicolo commerciale che viaggia come una supercar

Ford SuperVan test su strada

Sebbene se ne fossero perse un po’ le tracce, l’Ovale Blu porta avanti a ritmi serrati lo sviluppo. La particolare conformazione di mezzo commerciale, a dire il vero richiamante soprattutto un bolide da corsa, è stata immortalata in una sfilza di foto spia durante alcune sessioni di prova sul tracciato del Nurburgring. La scelta del luogo non è di sicuro casuale, ma attesta ancora di più, qualora rimanessero dei dubbi, le velleità dell’esemplare in ottica prestazionale.

Contraddistinto dalla presenza di quattro unità elettriche alimentate da una batteria da 50 kWh raffreddata a liquido, il Ford Pro Electric SuperVan si presenta con capacità degne delle migliori supercar in circolazione, a partire dallo scatto da 0 a 100 km/h completato in nemmeno 2 secondi.

Costruito partendo dal telaio dell’E-Transit Custom, il SuperVan è frutto della sinergia professionale tra la divisione sportiva Ford Performance e l’austriaca STARD, compagnia austriaca specializzata nelle corse elettriche. Ai quattro propulsori è combinata la trazione integrale, per una configurazione meccanica che, com’è facile immaginare dai valori di potenza toccati dal powertrain, punta in primis sulle performance.

Ford SuperVan test su strada

Il Ford Pro Electric SuperVan è uno dei progetti più interessanti del Costruttore a stelle e strisce. A elevarne l’interesse ci pensano gli altri elementi tipici del motorsport, quali le quattro sospensioni a doppio braccio oscillante, i sedili da corsa e la gabbia roll-bar. Le credenziali ideali a sviluppare in futuro delle proposte funzionali ed estremamente divertenti da guidare, così come rispettosi dell’ambiente, dato il sistema a zero emissioni.

Quali saranno le prossime mosse? Attendiamo con fiducia di scoprire nei prossimi mesi o, perché no, nelle prossime settimane, di conoscere le prospettive tecnologiche collaudate per il modello. Attualmente, quanto vediamo è un concept, che sarà senz’altro protagonista di un’evoluzione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!