in

GM firma un accordo per la fornitura di carburo di silicio

GM ha annunciato oggi un accordo per sviluppare e fornire soluzioni per dispositivi di alimentazione in carburo di silicio per i futuri EV

GM
GM

General Motors ha annunciato oggi un accordo strategico con Wolfspeed, Inc. per sviluppare e fornire soluzioni per dispositivi di alimentazione in carburo di silicio per i futuri veicoli elettrici della casa automobilistica. Il materiale sarà adottato per l’uso nell’elettronica di potenza contenuta nelle prossime unità Ultium Drive di GM per i suoi veicoli elettrici di prossima generazione. L’azienda afferma che il carburo di silicio consente una maggiore efficienza con conseguente maggiore autonomia, riducendo al contempo il peso e risparmiando spazio. Il materiale consentirà inoltre ai veicoli di funzionare attraverso lo spettro di tensione, da 400V a 800V e anche oltre.

GM importante accordo con Wolfspeed

“Il nostro accordo con Wolfspeed rappresenta un altro passo avanti nella nostra transizione verso un futuro completamente elettrico”, ha affermato Shilpan Amin, vicepresidente di GM, Global Purchasing and Supply Chain. “I clienti dei veicoli elettrici sono alla ricerca di una gamma più ampia e consideriamo il carburo di silicio un materiale essenziale nella progettazione della nostra elettronica di potenza per soddisfare la domanda dei clienti. Lavorare con Wolfspeed contribuirà a garantire che possiamo realizzare la nostra visione di un futuro completamente elettrico”.

Il materiale sarà fornito a livello nazionale presso lo stabilimento Mohawk Valley Fab di Wolfspeed a Marcy, New York. Già il più grande impianto di fabbricazione di carburo di silicio al mondo, l’azienda inizierà ad espandere la capacità nel 2022 per soddisfare la domanda di veicoli elettrici. “Il nostro accordo con GM dimostra ulteriormente l’impegno dell’industria automobilistica nel fornire soluzioni EV innovative al mercato e utilizzando gli ultimi progressi nella gestione dell’energia per migliorare le prestazioni complessive del veicolo”, ha affermato Gregg Lowe, CEO di Wolfspeed. “Questo accordo garantisce la fornitura a lungo termine di carburo di silicio a GM per aiutarla a mantenere la promessa di un futuro completamente elettrico”.

Ti potrebbe interessare: GM: la casa americana svela i nuovi motori elettrici che alimenteranno i suoi futuri veicoli

 

 

Looks like you have blocked notifications!