in

Il viaggio in Formula E si conclude per Audi

Audi
Audi

Il coinvolgimento di Audi in Formula E si concluderà questo fine settimana (14 e 15 agosto) con le due ultime gare della stagione del Campionato del Mondo. Dopo sette stagioni di successi e numerosi e in alcuni casi peculiari, il marchio sta affrontando nuove sfide nel motorsport. Intensa preparazione di Lucas di Grassi e René Rast al simulatore di Neuburg, allestimento per l’ultima volta del box dell’ex aeroporto di Tempelhof, due griglie di partenza finali e l’ultima bandiera a scacchi poco prima delle 16.30 di domenica: Audi pqrtecipa con emoxione pochi giorni prima del suo addio di fabbrica alla Formula E. In qualità di membro fondatore della serie, il Team Audi Sport ABT Schaeffler dirà addio alla Formula E dopo 84 gare.

“Audi è stato il primo produttore tedesco a gareggiare in Formula E. Negli ultimi anni, la serie ha accompagnato il nostro marchio nella sua trasformazione verso la mobilità elettrica e ci ha regalato molti momenti indimenticabili che rimarranno per sempre parte della nostra storia”, afferma Julius Seebach. , amministratore delegato di Audi Sport GmbH e responsabile del motorsport. “Oggi la mobilità elettrica in Audi non è più una visione del futuro ma del presente. Il miglior esempio è l’Audi RS e-tron GT, il nostro primo modello ad alte prestazioni completamente elettrico per la strada. Questo significa che è tempo per noi di fare il prossimo passo anche nel motorsport. Il Rally Dakar ci offre l’opportunità di aprire nuovi orizzonti come pionieri e di presentare e sviluppare ulteriormente la nostra esperienza nel campo della mobilità elettrica in condizioni estreme”.

Prima dell’addio ci sono le ultime due gare di una delle stagioni più emozionanti che la Formula E abbia visto fino ad oggi. Dopo 13 round quasi tutto è possibile sia nella classifica piloti che in quella dei team: i primi 15 piloti sono a soli 33 punti con un massimo di 60 punti per pilota e weekend. René Rast (10°) e Lucas di Grassi (14°) sono ancora a breve distanza così come Audi Sport ABT Schaeffler nella classifica a squadre. Anche due gare si terranno a Berlino nel fine settimana. L’orario di inizio è alle 14:00 di sabato e alle 15:30 di domenica.

“Stiamo venendo a Berlino per dire addio alla Formula E e ai nostri fan a testa alta”, afferma il Team Principal Allan McNish. “Lucas e René hanno gareggiato in molte gare a Berlino e sono entrambi saliti sul podio. Noi come squadra abbiamo vissuto alcuni dei momenti più emozionanti qui negli ultimi anni. Quindi è il luogo perfetto per il capitolo finale della nostra avventura in Formula E, che ovviamente vogliamo concludere con il maggior numero di trofei possibili”.

Ti potrebbe interessare: Audi Sky Sphere Concept: ecco cosa sappiamo finora