in ,

Jaguar Mk VII

Jaguar Mk VII

Jaguar Mk VII

Al London Motor Show del 1950 particolare effetto ebbe la Jaguar Mk VII, in quanto si faceva notare per la sua linea armoniosa, per i suoi interni in pelle e legno pregiato, particolarmente raffinati e per il famoso motore XK. La sua carrozzeria era completamente nuova.

L’interno della lussuosa Jaguar Mk VII oltre che essere di gusto, era anche molto confortevole con quattro o cinque posti posteriori,due anteriori e un grande bagagliaio. Dotava di un forte motore sei cilindri, con una potenza di 160 CV che venne poi aumentata a 190 CV nel nuovo modello,denominato Jaguar Mk VIIM, presentato nel 1954.

La Jaguar Mk VII viene ricordata anche come la prima autovettura della casa di Coventry con cambio automatico Borg-Warner a due rapporti.

La Jaguar Mk VII era considerata una berlina molto veloce, raggiungendo una velocità di circa 135 km/h, ideale quindi per lunghi percorsi. In totale ne furono costruite 30.969 esemplari.